Comitato No Bretella: “Anche Velletri è rappresentata a Latina”

Il 30 settembre alla manifestazione promossa dal Comitato No Corridoio affiancato come sempre da quello No Bretella Cisterna-Valmontone, saranno presenti due figure istituzionali del Comune di Velletri.

bretella velletri latinaHanno infatti accettato l’invito sia Paolo Trenta, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, sia Stefano Pennacchi, consigliere comunale eletto nelle fila di Sinistra per Velletri. E’ noto a tutti che l’autostrada Roma-Latina e la bretella a pedaggio Cisterna-Valmontone sono un unico progetto ed entrambi i rappresentanti si sono più volte espressi attraverso dichiarazioni e votazioni contrari all’opera inutile e dannosa che devasterà le campagne veliterne e non solo.

Al fianco dei nostri due consiglieri comunali ci sarà infatti anche l’assessore all’ambiente del Comune di Cori, Luca Zampi e Chiara Cochi, assessore alle politiche sociali dello stesso comune. Della stessa cittadina, presente anche Tommaso Conti ex sindaco.

Sappiamo tutti che una delle aree più colpite dalla devastazione sarà oltre alla contrada Malatesta, la zona del Lago di Giulianello proclamata ufficialmente pochi anni fa dalla Regione Lazio “Monumento Naturale”, area in cui tra l’altro transita la Via Francigena del Sud, anche questa promossa dallo stesso Ente. Noi la chiamiamo “schizofrenia politico-amministrativa”: da una parte promuovono (a chiacchiere) natura, ambiente e cultura e dall’altra devastano tutto ciò.

Crediamo fermamente che oltre alle carte da bollo ed agli atti istituzionali ci sia sempre bisogno di una risposta popolare e democratica di piazza. Lo stiamo facendo da quasi vent’anni e sabato 30 in Piazza del Popolo a Latina, sarà l’ennesimo appuntamento al quale non si può mancare se si vuole difendere il territorio.

Comitato No Bretella Cisterna-Valmontone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*