“Leggendo Achille Campanile” al Polifunzionale di Lariano

La scuola media Achille Campanile, Giovedì 28 Settembre in occasione della ricorrenza del compleanno del Maestro Achille Campanile e alla presenza del figlio Gaetano, ha organizzato un incontro presso il Polifunzionale durante il quale sono stati letti alcuni dei brani più significativi della produzione narrativa e teatrale campaliniana.

lariano campanile scuola spettacoloQuesta è un’iniziativa che si inserisce nella ricorrenza dei 40 anni della morte dello scrittore, drammaturgo, giornalista. L’evento che ha visto la partecipazione della scuola Achille Campanile con le classi: 1 F, 2 B, 2 C, 2 D, 2 F, 3 A, 3 D. L’iniziativa è stata coordinata dalla docente referente e vicepreside prof.ssa Cristina Formisano e ha visto la collaborazione dei docenti: Verri, Sposi, Blandino, Companato. C’è stata anche la partecipazione straordinaria del professor Leoni, docente per tanti anni alla Campanile, ora in pensione che ha voluto essere presente all’importante iniziativa. Per l’occasione presenti per l’amministrazione comunale di Lariano il sindaco Maurizio Caliciotti, l’assessore alla cultura Maria Grazia Gabrielli, l’assessore allo spettacolo e turismo Fabrizio Ferrante Carrante, l’assessore alla pubblica istruzione Maurizio Mattacchioni.

Il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Lariano dott.ssa Isabella Pitone ha ringraziato tutto il corpo docente, la vicepreside professoressa Formisano coordinatrice del progetto e tutti gli alunni per il grande lavoro e un grazie è andato all’amministrazione comunale sempre vicina al mondo della scuola e a Gaetano Campanile. “La comunità di Lariano-ha affermato il sindaco di Lariano Maurizio Caliciottiè molto legata all’autore Achille Campanile, che ha vissuto per tanti anni qui nella zona di Arcioni. L’autore si dedicò molto al mondo della scuola. Lariano intitolò all’autore il plesso della scuola media. Quest’anno ricorrono i 40 anni della morte dell’autore insieme ai 50° anni dell’autonomia comunale. Come amministrazione abbiamo coinvolto il figlio Gaetano nel comitato dei festeggiamenti per l’autonomia. Tra amministrazione comunale e mondo della scuola di Lariano c’è grande sinergia. Molto importante questa iniziativa e un grazie a tutto il personale docente e ai ragazzi della scuola media Achille Campanile, che ci farà avere tra noi lo spirito del maestro Achille Campanile, perché le persone non muoiono mai lasciando in eredità un seme importante che noi dobbiamo saper cogliere”.

La professoressa Cristina Formisano: “Un’’iniziativa di oggi Leggendo Achille Campanile si inserisce in  un progetto  strutturato in occasione della ricorrenza quest’anno dei 40 anni  della morte dell’autore e prevede oltre a questo incontro anche una rappresentazione teatrale  che coinvolgerà quattro classi a fine  novembre:  classi 4 e 5 elementari e  1 classe di media.  C’è grande lavoro del corpo docente e alunni per diffondere la figura e il messaggio delle opere dell’autore Achille Campanile”.

Gaetano Campanile ha ringraziato tutto il corpo docenti e la preside dell’Istituto Comprensivo e l’amministrazione comunale di Lariano facendo un plauso a tutti i ragazzi per il grande lavoro profuso e ha parlato brevemente del come poi la famiglia decise di stabilirsi a Lariano Si sono susseguite le rappresentazioni delle sette classi che hanno presentato ognuna dei stralci delle opere di Achille Campanile. Bravissimi gli alunni che con grande efficacia hanno riprodotto e fatto capire il senso umorista dell’autore con le varie scene riprese dalle sue opere più importanti.

Alessandro De Angelis

.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*