Strongman Run 2017 Corricolonna Mezza dei Castelli Romani

Fischerman’s Friend Strongman Run, che si è svolta sabato 16 settembre a Rovereto, è la più famosa gara ad ostacoli d’Italia, una corsa folle per gente “strong”, dove tutti i partecipanti devono affrontare diversi tipi di ostacoli: vasche di fango e schiuma, scivoli, muri di balle di fieno e tronchi di legno da scalare o container pieni di acqua.

free runners castelli romani
Federico Moira e Oriana alla Mezza

Si gareggia travestiti o mascherati, trasformando una corsa in una vera e propria festa, dove lo sforzo fisico è importante, ma il divertimento lo è ancora di più.  Unica regola: tagliare il traguardo con addosso il costume con cui l’hai cominciata! Sono stati quasi in tremila i partecipanti che hanno affrontano questa gara, la più pazza del mondo, affrontando i 10km con 16 ostacoli da ripetere due volte per un totale di 20km. Questa goliarda manifestazione è giunta alla sesta edizione e come ogni anno il Free Runners Pietro Bernardo era presente, capitanando il suo gruppo di amici free e non: Mauro Bartoli, Romina Lacapra, Andrea Zuin, Graziano Di Giacomoantonio, Manrico Toselli e Paola Passador, che con lui hanno condiviso momenti di fatica, di allegria e di preoccupazione per un infortunio durante il percorso fortunatamente senza conseguenze per Graziano, concludendo il percorso uniti con il tempo di ‘4:45:30.

Domenica 24, alla classica su strada di 10 km che si è svolta a Colonna che ha richiamato 1500 atleti da tutto il Lazio, hanno partecipato i Free: Marcello Di Pietro ’40:59; Stefania Pellis, sesta donna al traguardo, prima F35 in’42:56; Marcello Di Meo ’44:29; Domenico Valeri ’45:21; Federico D’Amato ’45:35; Sandro Di Cori ’46:00; Oriana Quattrocchi quinta SF ’45:59; Franco Piermarteri ’45:59; Simone Pietrosanti ’49:05; Roberta Colaneri ’49:22; Paolo Soprano ’53:23 e Simona Fabrizi ’54:37.

Domenica 1 ottobre da Albano Laziale è partita e arrivata la Mezza Maratona dei Castelli Romani. Anche qui grande partecipazione di atleti: in 700 hanno percorso le strade dei castelli attraversando Ariccia,  Castelgandolfo e Genzano. Ottimi risultati per i Free, Andrea Todini sedicesimo assoluto, quarto M35 ‘1:20:24; Damiano Cavola ventitreesimo e quarto M40 ‘1:21:26; Stefania Pellis quarta donna al traguardo, prima F35 ‘1:28:46; Flavio Bonanni ‘1:29:58; Veronica Correale sesta donna, seconda F40 ‘1:31:13; Marcello Di Pietro ‘1:31:41; Mario Vitelli ‘1:46:33; Americo Talone ‘1:52:37; Aldo Velli ‘1:52:39; Federico D’amato, Oriana Quattrocchi e Moira Talone terminano insieme ‘1:55:39; Simona Fabrizi ‘2:02:09.

Sempre il primo ottobre, Domenico Valeri ha partecipato a Sermoneta alla 10 km su strada “Trofeo Madonna della Vittoria”. Ha concluso in seconda posizione M60 ’38:33.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*