A Frascati arriva il Festival Europeo del Cibo di Strada il 12-13-14-15 ottobre

Dopo il successo del tour estivo e dell’edizione romana, Gnam! Festival Europeo del Cibo di Strada arriva per la prima volta a Frascati, dal 12 al 15 ottobre con le sue specialità regionali e internazionali d’eccellenza, selezionate per la qualità delle lavorazioni e delle materie prime utilizzate. L’atmosfera internazionale di GNAM! sarà arricchita per l’occasione da spettacoli di tango argentino e di ‘mariachi’ messicani, che coinvolgeranno la città in una gioiosa festa itinerante di musica, folkore e sapori.

Frascati ciboIn una lounge esclusiva, sarà anche possibile degustare il cioccolato di Modica, aromatizzato nei più vari gusti, assieme al sigaro toscano de “Gli amici del Toscano”, i quali si adopereranno anche in piccoli seminari per gli appassionati, insegnando a riconoscere fragranze e abbinamenti con il cibo.

Presente anche la Strada dei Vini dei Castelli Romani, in onore al territorio. Una tradizione preservata per 3.000 anni di storia in diverse aree DOC. Allo stand, oltre ai vari vini, verrà rappresentata la cultura del bere, attraverso i sommelier, e saranno illustrate le bellezze delle zone dei vigneti. Con i sommelier ci saranno degustazioni di Frascati Superiore assieme a prodotti tipici del territorio. A Villa Torlonia troverete molte specialità internazionali. Per l’Argentina asado, per il Messico burritos, tortilla, totopos e alitas, per il Brasile churrasco, per il Venezuela churritos, arepas, per la Spagna paella, tapas, crema catalana e sangria, per l’Ungheria kurtőskalács, per la Grecia gyros pita, moussaka, feta saganaki, yogurt miele e noci.  Gli amanti delle commistioni internazionali, ci saranno panini gourmet, hot dog di vario tipo, barbecue, fish and chips, tiramisù.

A tenere alta la bandiera dell’Italia, arrivano dall’Emilia Romagna gnocco fritto con salumi emiliani e piadina romagnola, dall’Abruzzo arrosticini, dal Lazio due firme ultranote: The Fisherman Burger e The Meat Market, dalla Toscana hamburger di chianina, kebab del Chianti, lampredotto e panino con carne affumicata di Cinta Senese DOP, dalle Marche le olive ascolane, dalla Campania caciocavallo impiccato, pasticceria e rosticceria tipica (sfogliatelle, pastiera, babà, montanara), dalla Puglia bombette, panzerotti, fritture di mare, panini di mare (salmone, astice, tonno, polpo), impepata di cozze, dalla Calabria salsiccia locale, nduja di Spilinga e Morzello, dalla Sicilia cannoli, cassatine, pani ca’ meusa, panelle, cazzilli, caponata e arancine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*