Taddei: “Ancora strisce pedonali con le barriere architettoniche a Velletri”

Lo abbiamo scritto, lo abbiamo fotografato, lo abbiamo richiesto e lo abbiamo sollecitato tante e tante volte ma se chi amministra questa città non ci vuole ascoltare sul tema delle barriere architettoniche da eliminare in città, noi di più non possiamo fare! A questo punto possiamo solo dire che queste barriere le elimineremo noi di Patto Popolare Velletri, appena saremo ad amministrare la nostra città! E questo sarà uno dei punti fermi del nostro programma elettorale per le prossime elezioni comunali del 2018.

velletri barriere architettonicheCon questo articolo si vuole soltanto porre all’attenzione dei cittadini, con tanto di prove fotografiche anche se soltanto di alcuni casi, il fatto che in questi giorni si stanno rifacendo le strisce di attraversamento pedonale in vari punti della città non tenendo conto che in molti casi tra le strisce stesse ed i marciapiedi esistono ancora i gradini che non rendono usufruibile ai disabili ne l’attraversamento pedonale ne il marciapiede.

Un caso a parte che la dice lunga sul come si è lavorato è poi il caso di Via Paolina dove oltre alla barriera architettonica rimasta, si sono rifatte le strisce pedonali senza far togliere le auto in sosta col risultato che le strisce sono venute incomplete e con addirittura tratti non eseguiti che hanno lasciato la forma dell’auto parcheggiata!

Tutto questo ancora oggi nonostante anni ed anni in cui all’amministrazione comunale gli è stato ricordato in tutti modi di fare più attenzione al problema delle barriere architettoniche che purtroppo influenzano negativamente la vita di circa 2.500 nostri concittadini con problemi di disabilità!

Questa è una battaglia di civiltà che va combattuta e verso la quale non arretriamo di un millimetro. Se questa amministrazione comunale non vuole farlo lo faremo noi appena saremo ad amministrare la nostra città!

Fabio Taddei (Patto Popolare Velletri) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*