Castelli Romani – Aquila colpita dai cacciatori; i guardiaparco la salvano

Stava seguendo, con molta probabilità, la rotta per raggiungere l’Africa sahariana, quando dei pallini, sparati da qualcuno che non si è fatto scrupoli a colpire un animale protetto, hanno interrotto il suo viaggio.

 

parco castelli romani I Guardiaparco del Parco regionale dei Castelli Romani hanno recuperato un maestoso esemplare di aquila minore, su segnalazione dei cittadini che avevano trovato il rapace ferito. L’animale, con un’ala fratturata, è stato portato presso il Centro di Recupero della fauna selvatica  “Il nostro regno degli animali” di Roma.

 

Per la sua posizione al centro del bacino Mediterraneo e per la particolare conformazione, l’Italia costituisce un vero e proprio ponte tra l’Europa e l’Africa, attraversato due volte all’anno da un incessante flusso di uccelli, per questo in quasi ogni zona del nostro Paese è possibile osservare il passaggio dei migratori, un affascinante viaggio per la vita affrontato al cambiare delle Stagioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*