Forno crematorio: è querelle tra Ciampino Bene Comune e Sel

Continua la querelle sull’idea di realizzare, in project financing, un forno crematorio nel cimitero comunale di Ciampino.

 

forno crematorio cimitero a CiampinoAl momento è in corso soltanto uno studio di fattibilità ma le polemiche già dilagano. A protestare, in particolare, il movimento Ciampino Bene Comune che contesta la paventata idea di dare in gestione a un soggetto esterno tutti i servizi cimiteriali compreso, qualora dovesse essere realizzato, il forno crematorio. Di tutt’altro avviso Sel e in particolare il capogruppo consiliare del partito Guglielmo Abbondati che immagina Ciampino come un polo crematorio del sud della regione, con un impianto secondo soltanto a quello di Roma. A deciderlo, naturalmente, sarà il Consiglio anche se Sel ha già avanzato un’altra proposta democratica: un referendum consultivo da tenersi in concomitanza con il referendum costituzionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*