11 arresti in un servizio ad ampio raggio dei Carabinieri di Frascati

I Carabinieri della Compagnia di Frascati, attraverso l’intensificazione dei controlli, nei quartieri di Tor Bella Monaca e Tor Vergata, nelle ultime 48 ore hanno arrestato 11 persone.

carabinieri frascatiI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Frascati hanno arrestato, all’interno di un bar in località Pantano, un cittadino romeno di 25 anni, con precedenti, senza fissa dimora, perché destinatario di un ordine per la carcerazione emesso il 13 settembre 2017 dal Tribunale di Roma, dovendo espiare la pena di 3 anni per reati contro il patrimonio. Nel quartiere Quadraro e in via dell’Archeologia a Tor Bella Monaca, invece, hanno arrestato un 44enne romano e un 44enne ucraino, pregiudicati e già sottoposti agli arresti domiciliari, in esecuzione di due ordinanze di aggravamento emesse dal Tribunale di Roma a seguito delle reiterate violazioni, accertate dagli operanti, agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria. I tre sono stati tradotti presso le case circondariali di Roma Rebibbia e Regina Coeli. In via Agostino Mitelli e in via Burgio  di Tor Bella Monaca, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa hanno arrestato in flagranza di reato un 47enne romano e un 26enne romeno, entrambi con pregiudizi di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, rinvenendo e sequestrando complessivamente: 2 piante di marijuana, un bilancino di precisione, circa 100 euro ritenuti provento attività illecita, 10 bustine di “marijuana” (circa 30 gr.), 17 dosi di “hashish” (circa 15 gr.), un grammo di cocaina. I due arrestati sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

I Carabinieri della Stazione di Tor Vergata, impegnati nella medesima operazione, hanno arrestato, in via Volturino, un 21enne romano che all’interno della sua abitazione deteneva circa 15 g di “marijuana” suddivisa in dosi e materiale vario per il confezionamento. Il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Gli stessi militari dell’Arma, presso la Stazione FF SS Tiburtina, hanno rintracciato e arrestato una nomade 26enne, con precedenti, in esecuzione di un ordine di carcerazione di due anni e 10 mesi di reclusione, per il reato di furto aggravato. La donna è stata tradotta presso il carcere di Roma Rebibbia.

I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno invece arrestato 4 persone per detenzione ai fini di spaccio: un 21enne romeno, un 27enne romano e una coppia italiana convivente di 45 e 41anni, rinvenendo complessivamente circa 45 g di cocaina, 35 g di eroina, 102 g di hashish, 1.250 euro in contanti, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento. Nel corso delle operazioni sono stati altresì segnalati alla  Prefettura due acquirenti. La coppia aveva tentato di eludere i controlli effettuati dai Carabinieri, occultando un panetto di 100 g. di hashish, circa 50 dosi di cocaina e eroina, nella fodera di un casco del motorino di loro proprietà.

I 3 uomini sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*