A Frascati operazione dei Carabinieri contro i furti, scattano gli arresti

I Carabinieri della Stazione di Frascati e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Frascati, nelle ore serali e notturne dei giorni scorsi, hanno effettuato un vasto e mirato servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro del capoluogo Castellano.

carabinieri frascati furtiDurante le operazioni, i militari hanno arrestato due ragazzi, un 18enne italiano e un cittadino romeno di 17 anni, per tentato furto in abitazione in concorso, resistenza a P.U. e lesioni personali. I giovani, dopo aver forzato una finestra di un’abitazione in via Vermicino di Frascati, sono stati sorpresi dai Carabinieri intervenuti grazie a una segnalazione giunta al NUE “112”. Nella circostanza, i malviventi hanno tentato di darsi alla fuga a piedi, ma sono stati raggiunti e bloccati dagli uomini dell’Arma.

E’ stato arrestato anche un 66enne romano, residente a Frascati, con precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento emessa dal Tribunale di Velletri a seguito delle reiterate violazioni agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria accertate, nel tempo, dai Carabinieri.

Per gli arrestati maggiorenni si sono aperte le porte di Regina Coeli e del carcere di Velletri mentre il 17enne è stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

I Carabinieri hanno, inoltre, denunciato a piede libero 2 uomini, un cittadino marocchino di 29 anni e un 32enne romano, per porto di armi e/o oggetti atti ad offendere. I militari, durante un posto di controllo effettuato in via Fermi, hanno scoperto nell’abitacolo dell’auto su cui stavano viaggiando, una mazza da baseball e due fionde. Il 29enne è stato trovato anche in possesso di una dose di hashish, motivo per cui è stato segnalato in qualità di assuntore all’Ufficio Territoriale del Governo.

Altri 4 ragazzi sono stati segnalati all’U.T.G. come assuntori di droghe dopo essere stati sorpresi con modiche quantità di droghe. Nell’occorso i militari hanno scovato 4 grammi di hashish nascosti in un fessura ricavata in un muro del “Parco dell’Ombrellino”.

Tutta la droga rinvenuta è stata sequestrata.

251017

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*