Abbandonavano rifiuti nel territorio Castellano. Individuati dai Guardiaparco sette persone

Sono stati individuati nelle ultime settimane dai Guardiaparco del Parco regionale dei Castelli Romani, durante una rifiuti multaquotidiana attività di vigilanza sul territorio, sette persone responsabili di aver abbandonato dei rifiuti nel territorio di Rocca di Papa, Velletri e Nemi. I colpevoli sono stati sanzionati con una multa amministrativa di € 600,00 ed inoltre hanno dovuto bonificare l’area a proprie spese, alla presenza dei Guardiaparco. I materiali recuperati sono stai traferiti in discariche autorizzate oppure nelle isole ecologiche dei Comuni di residenza. Una buona notizia, un segnale importante contro il fenomeno di abbandono selvaggio di rifiuti di alcune persone, le quali hanno la presunzione di poter fare ciò che vogliono…ma stavolta gli è andata male.

L’azione di censimento e segnalazione dei siti ai Comuni, purtroppo, è diventata oramai prassi quotidiana – commenta il presidente del Parco, Sandro Caracci – visto l’incremento esponenziale di comportamenti irresponsabili e criminosi che l’Ente Parco continua a contrastare, anche con strumenti di controllo nuovi e più efficaci, che ci metteranno sempre di più in condizione di controllare il territorio con continuità”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*