Proseguono gli incontri legati al progetto “START UP LAB – idee di business per un turismo innovativo” promosso dalla DMO

Continuano a proseguire gli incontri di presentazione del progetto “START UP LAB – idee di business per un turismo innovativo” nella zona dei Castelli Romani. Il progetto,  promosso dalla DMO (Destination Management Organization) Castelli Romani, con il supporto di BIC Lazio (Agenzia regionale a sostegno delle startup innovative del Lazio), vuole prima di tutto Start Castelliindividuare all’interno del territorio nuovi talenti e aspiranti imprenditori, interessati a lanciarsi sul mercato e sviluppare nuove idee nell’ambito del business incentrate soprattutto sul turismo con particolare attenzione al settore del marketing ed alle diverse azioni commerciali finalizzate all’accoglienza. La prima fase di questi incontri ha come obbiettivo quello di  far conoscere e condividere la metodologia e la necessità di uno sviluppo della filiera turistica nell’area dei Castelli Romani. Le successive altre fasi, in tutto tre, saranno dedicate specificatamente agli imprenditori, nelle quali potranno tentare d’inserirsi nel mondo dell’imprenditoria, validando una loro idea di business, condividere le loro idee ma anche apprendere metodologie, entrare in una community ed imparare sul campo tutto ciò che serve per arrivare allo sviluppo di un nuovo progetto imprenditoriale e/o di una startup. L’ultima fase di questo percorso sarà dedicata allo sviluppo di un’idea imprenditoriale teso ad un eventuale supporto per la costituzione della startup.

Un’iniziativa utile – dichiara Sandro Caracci, presidente del Parco dei Castelli Romani, che ha partecipato all’incontro dello scorso 9 novembre a Frascati (RM) – messa in campo da un’azione sinergica tra Enti, rivolta a dare un’opportunità a tutti quei giovani che vogliono mettersi alla prova realizzando una propria idea, che possa portare valore aggiunto ad un territorio che ha molto da offrire dal punto di vista turistico, in cui l’ambiente gioca un ruolo fondamentale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*