Il Palazzo del Comune di Lariano si è acceso di viola per accendere l’attenzione verso l’importanza della prevenzione 

Di tumore al pancreas i parla poco e, nonostante l’alto tasso di mortalità (solo il 7-9% dei pazienti è ancora in vita dopo 5 anni dalla diagnosi), soltanto il 2% dei fondi europei destinati alla ricerca viene destinato a questa patologia. Il tumore al pancreas, che in Italia colpisce ogni anno più di 12.000 persone, viene spesso definito come “killer silenzioso” in quanto spesso la diagnosi avviene troppo tardi, in fase avanzata della malattia, che rimane per lungo tempo asintomatica. A causa del problema della diagnosi tardiva, la sopravvivenza media dei pazienti a cui viene diagnosticato un tumore al pancreas è di 4-6 mesi. In occasione della Giornata Mondiale contro il Tumore al Pancreas, l’Associazione senza fini di lucro “Nastro Viola” ha lanciato , per il terzo anno consecutivo, la campagna di sensibilizzazione “Facciamo Luce sul Tumore al Pancreas”, chiedendo di illuminare di viola – colore simbolo di questa patologia – luoghi pubblici e privati di particolare rilevanza.

lariano salute evento comuneQuest’ anno insieme all’Associazione Nastro Viola c’è stata la collaborazione di altre organizzazioni, impegnate anch’esse nella lotta al tumore al pancreas: Fondazione Nadia Valsecchi, Oltre la Ricerca, Associazione MyEverest. Anche il Comune di Lariano ha aderito all’importante Giornata di prevenzione e sensibilizzazione.  I sign. Mancini Massimo e Patrizia Rustichelli in rappresentanza dell’associazione Nastro Viola, e attraverso l’interessamento del sign. Cristian Simonetti hanno contattato l’amministrazione comunale di Lariano, per aderire alla Giornata Mondiale e per portare un messaggio importante di sensibilizzazione per aumentare l’attenzione alla lotta al tumore al pancreas. L’amministrazione comunale di Lariano sensibile alla tematica ha aderito prontamente alla Campagna Nazionale e il Palazzo Comunale si è acceso di viola e sono stati lanciati dei palloncini viola in aria. Presenti sotto il Palazzo Comunale nel pomeriggio di giovedì oltre alla famiglia dei coniugi Mancini Massimo e Patrizia Rustichelli, in rappresentanza dell’amministrazione comunale di Lariano il sindaco Maurizio Caliciotti, gli assessori Ilaria Neri, Maria Grazia Gabrielli, Fabrizio Ferrante Carrante e il presidente del Consiglio Comunale Leonardo Caliciotti e la sign.ra Luana Spallotta dell’’ufficio segreteria del Sindaco. Il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti ha evidenziato:” l’importanza come Comune di Lariano di aderite a tale Campagna Mondiale di sensibilizzazione per la lotta al tumore al pancreas. Perché accendere la luce ed evidenziare con tale iniziativa l’importanza di aumentare l’attenzione verso la prevenzione e la ricerca”. Il sindaco ha poi ringraziato i sign Mancini Massimo e Patrizia Rustichelli dell’associazione Nastro Rosa per aver fattivamente coinvolto l’amministrazione comunale e per l’impegno profuso nel diffondere un messaggio importante per sensibilizzare alla prevenzione di questo male che è definito killer silenzioso e che è necessario affrontare incrementando i fondi destinati alla ricerca.

“Oggi- ci dice il sign Mancini Massimo– da noi intervistato durante il pomeriggio di Giovedì 16 Novembre- siamo qui con la mia famiglia in rappresentanza dell’Associazione Nastro Viola per portare un messaggio importante di sensibilizzazione e accendere maggiormente l’attenzione verso questa malattia sulla quale nonostante l’elevato tasso di mortalità ancora si parla poco.  Per la nostra famiglia è una giornata delicata perché questa malattia ci ha toccato da vicino.  Dopo la nostra triste esperienza sentiamo forte l’esigenza di impegnarci per lanciare un messaggio affinché ci sia maggiore attenzione e che si incentivi sia l’opera di prevenzione e la diagnosi precoce che è fondamentale e si destinino più fondi alla ricerca.  Ricordiamo ad esempio che a Roma l’ospedale Sant’Andrea è un punto di riferimento e centro d’eccellenza per la lotta al tumore al pancreas. Oltre alla giornata Mondiale giunta alla quarta edizione, ricordiamo la Corsa con raccolta fondi che si è svolta a Villa Glori il 5 Novembre. Ringraziamo sia Cristian Simonetti per il fattivo interessamento, sia l’amministrazione comunale di Lariano con il testa il sindaco Maurizio Caliciotti e tutta la giunta comunale, e la segretaria del sindaco sign. ra Luana Spallotta . Per i prossimi anni sicuramente ci sarà la possibilità insieme all’Associazione Nastro Viola e il Comune di Lariano poter organizzare anche altre iniziative nell’ottica di sensibilizzazione e conoscenza maggiore verso questa malattia”. Si ringrazia per la foto dell’evento Giancarlo Imperoli.

Alessandro de Angelis

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*