Torna a volare nel Parco dei Castelli Romani un barbagianni debilitato a causa di un’intossicazione

Una buona notizia che di certo conforta tutti gli amanti degli animali e non solo: un barbagianni, recuperato ad ottobre dai Carabinieri di Velletri  e

barbagianni animale Parco
Foto Parco Regionale dei Castelli Romani

successivamente consegnato ai Guardiaparco, è tornato a volare nel Parco dei Castelli Romani, dopo un periodo di degenza  al Centro per il Recupero della Fauna Selvatica (CRFS) della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) di Roma. L’animale probabilmente debilitato a causa di un’intossicazione può finalmente tornare a spiccare il volo nei cieli dei Castelli Romani. Ancora una volta la fauna selvatica viene tutelata e l’equilibrio ambientale del territorio viene mantenuto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*