Una Puntovolley Libertas sottotono perde con la capolista Ciampino

Dopo la vittoria interna della settimana precedente per 3-1 sul San Paolo Ostiense, le ragazze della serie d femminile della Puntovolley Libertas erano attese dalla trasferta a Ciampino per affrontare la capolista Ciampino. A dirigere l’incontro il sign. Massimiliano Sisti. Nel sestetto iniziale della Puntovolley Libertas il mister Simone Di Clementi schierava: Pucci(cap) al palleggio, Bertani opposto, Casani e Costa a banda, Bernoni e Ciafrei centrali. Ammanito libero. Primo set con la formazione genzanese sottotono che ha avuto notevoli difficoltà specie in ricezione. Formazione di casa che ha concretizzato maggiormente specie a muro e in difesa. Set che viene vinto nettamente dalle locali per 25-16. Nel secondo set nelle fila della Puntovolley in campo Eleonora Cianfanelli al palleggio (che giocherà anche nel terzo set).

puntovolley libertas pallavolo genzanoNonostante si vede qualcosa leggermente in più in questo secondo set, è ancora una Puntovolley decisamente in giornata negativa. La squadra ha sentito molto la pressione della gara e non è riuscita ad esprimere al meglio le potenzialità di cui è dotata. Set ancora vinto dalla capolista Ciampino per 25-19. Terzo parziale col copione simile al secondo, ancora stesse difficoltà delle ragazze genzanesi specie in ricezione, e i vari cambi poi succedutisi non hanno sortito i risultati sperati e anche il terzo parziale vinto dal Ciampino(25-19).

Nel dopogara il mister della Puntovolley Libertas Simone Di Clementi: “Era una gara attesa, difronte avevamo una squadra forte come il Ciampino. Le aspettative sulla partita per noi erano molte, e invece la squadra ha giocato sottotono. Sono un po’ deluso per la sconfitta. Molto male specie in ricezione e rispetto l’ultima vittoria interna sicuramente due passi indietro. La squadra ha sofferto troppo la pressione della partita. E’ mancata la serenità e cattiveria agonistica che in queste partite contro avversari forti è fondamentali. Il gruppo a livello tecnico ha enormi potenzialità ma in alcuni frangenti è fragile a livello mentale. Bisogna migliorare l’aspetto mentale di concentrazione e grinta. Unica nota positiva la prova di Federica Bertani che ha fatto vedere buonissime giocate. Ora pensiamo a ripartire subito dal prossimo turno interno sperando che a livello di concentrazione e mentalità arrivino i miglioramenti sperati che possono far fare il vero salto di qualità a questa squadra”. Prossimo turno per la serie d femminile della Puntovolley Libertas domenica prossima 26 Novembre tra le mura amiche della Palestra Marchesi dove affronterà alle 18.30 la formazione del Vigna Pia.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*