Il City di Ciampino ne fa 5 contro l’Astrea!

Una vittoria rotonda, bella perché sofferta, molto più di quanto possa lasciar intendere il risultato finale. Il Città di Ciampino contro l’Astrea ha disputato una prova di carattere, tenendo in mano il risultato per tutta la gara e conquistando tre punti importanti contro un’ottima squadra. Un City bello e concreto ha City Astrea vittoriaavuto il merito di trovare quasi subito il gol del vantaggio. Al 10′ Carnevali batte veloce un calcio di punizione e manda in porta Castellano, bravo a superare Anelli per l’1-0. Pochi minuti più tardi arriva subito il raddoppio: Damiani viene messo giù in area e l’arbitro non ha dubbi indicando il dischetto. Dagli undici metri Carnevali cancella l’errore di Tolfa e fa il 2-0. Non paghi del doppio vantaggio, gli aeroportuali ci provano ancora. Al 25′ Mastrandrea lavora bene palla a centrocampo, scambia con Pedrocchi che lancia Damiani: stop e tiro sopra la traversa. L’Astrea risponde con il bel pallone messo in mezzo da Rondoni e lisciato da Fratini. Il City sembra padrone del campo ma al 35′ l’Astrea riapre la gara. Martinelli temporeggia con il pallone tra i piedi in un tentativo di disimpegno in area e costringe Peri all’uscita disperata su Petitta: è calcio di rigore, e dal dischetto Di Iorio non sbaglia. La squadra di Granieri reagisce immediatamente e ristabilisce le distanze: Carnevali pesca Damiani che di prepotenza calcia in porta dalla destra: il pallone, complice una deviazione di un difensore, colpisce in pieno la traversa e nel rimbalzo supera la linea di porta: è 3-1. Nella ripresa l’Astrea alza il baricentro per cercare di recuperare il risultato, e passa di nuovo con Matteo Fratini; Granieri cambia qualcosa: fuori D’Avino, autore di una buona gara, dentro Pacielli, sono gli ospiti a pressare mentre il City protesta a gran voce per un fallo di mano in area avversaria. Sfruttando gli spazi lasciati dai biancocelesti, la squadra di casa va vicina al quarto gol al 23′, quando Damiani mette in mezzo un bel cross teso sulla testa di Pacielli che arriva con un secondo di ritardo. L’attaccante aeroportuale si fa perdonare a pochi minuti dal termine, quando perfettamente imbeccato dal solito Carnevali insacca in rete il gol del 4-2. Nemmeno il tempo di esultare che arriva anche il quinto gol. Lo sigla Pedrocchi, pescato sul filo del fuorigioco da Castellano, che conferma il suo periodo di grazia. Finisce 5-2, per una gara che riporta il sorriso in casa City dopo il brutto epilogo della gara di mercoledì.

IL TABELLINO

CITTÀ DI CIAMPINO: Peri, Moisa, Frangella, Martinelli, Carnevali, Mastrandrea, Damiani, Citro, D’Avino (dal 21′ st Pacielli), Castellano (dal 46′ st Orlanno), Pedrocchi (dal 44′ st Fiore). ALL. Granieri
A DISP: Petrucci, Angi, Ippoliti, Trani

ASTREA: Anelli, Dionisi, Briotti (dal 20′ st Fratini L), Aureli, Cipriani, Casavecchia, Fratini (dal 35′ st Ciolli), Mollo, Di Iorio, Rondoni, Petitta (dal 7′ st Giuntoli). ALL. Mastrodonato
A DISP: Placidi, Puppo, Borsoi, Taliani

ARBITRO: Sig. Mariani di Tivoli

ASSISTENTI: Sig. Aiossa di Aprilia, Caputo di Latina

MARCATORI: Castellano al 10′ pt (C), Carnevali (rig) al 15′ pt (C), Di Iorio (rig) al 35′ pt (A), Damiani al 37′ pt (C), Fratini M al 19′ st (A), Pacielli al 42′ st (C), Pedrocchi al 44′ st (C)

AMMONITI: Cipriani , Fratini M., Rondoni, Casavecchia (A), Carnevali (C)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*