Ancora caso di neopatentato alla guida in stato di ebbrezza ai Castelli Romani

Succede nella città di Albano, poco dopo la mezzanotte sulla provinciale 101a, Via Olivelle: un carabinieri auto vetri bosniacagiovane 20enne fresco di patente, alla guida di una Range Rover finisce in un fosso profondo tre metri. Rimasto ferito, è stato estratto dall’autovettura dai Pompieri ed affidato alle cure del personale medico, dai quali è stato successivamente portato all’ospedale di Albano. Sul posto sono interventuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Castel Gandolfo, i quali hanno proceduto alla denuncia nei confronti del ragazzo per guida in stato di ebbrezza e di conseguenza al ritiro della patente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*