Acquisti online: agli italiani piacciono dallo smartphone

Dalle ricerche degli ultimi mesi risulta come ai consumatori italiani piaccia in modo particolare accedere alla rete internet tramite cellulare. Dallo smartphone si fa tutto: si leggono le e-mail, si inviano fotografie agli amici, si accedere ai social network e si fanno anche acquisti. Dal 2015 si è notato un aumento del 43% dei nostri connazionali che hanno fatto acquisti tramite smartphone o tablet.

Perché lo smartphone

acquisti onlineIl consumatore italiano ama lo smartphone per connettersi a internet. Del resto oggi chi possiede uno smartphone ha anche un contratto che comprende telefonate e connessione alla rete. Sono tanti ormai gli italiani che non hanno un contratto telefonico fisso a casa e quindi l’unica connessione possibile a internet è quella tramite il cellulare, che viene sfruttata appieno.

Con la possibilità di utilizzare un comodo tablet poi la connessione mobile diventa ancora più interessante: il display grande e le immagini più chiare consentono una maggiore praticità di utilizzo, in ogni momento della giornata.

L’aumento dell’utilizzo dello smartphone  non riguarda quindi solo gli acquisti online, ma anche le connessioni a internet in generale, che oggi in Italia avvengono più tramite la rete mobile che tramite le connessioni “tradizionali”, quelle che si effettuano dal computer di casa. Il fenomeno è in continua crescita, tanto che nel 2017 il 20% dei consumatori italiani fa acquisti regolarmente tramite smartphone, almeno una volta alla settimana.

Le offerte online

Oltre alla maggiore comodità della rete, che permette di scegliere un qualsiasi prodotto in un qualsiasi momento della giornata, senza uscire di casa e ottenendolo in tempi brevissimi, si deve anche segnalare il fatto che gli e-commerce sono più forniti e si possono permettere prezzi altamente concorrenziali. Se si confronta il fatturato annuo di un e-commerce che vende elettrodomestici con quello del negozio vicino a casa chiaramente si nota una sperequazione che ha dell’incredibile.

Con un elevatissimo numero di clienti ogni giorno ci si può permettere di fare degli sconti sempre, guadagnando sulla massa degli acquisti. Il piccolo negozio invece deve sperare di ottenere il margine massimo di guadagno in ogni vendita che effettua, anche solo considerando di dover pagare le spese di gestione dello show room.

Cosa comprano gli italiani

Gli acquisti online degli italiani riguardano diversi settori, tra cui dobbiamo considerare anche quello dei giochi online, da quelli proposti da Netbet.it, fino a quelli per le console o per lo smartphone. Buona parte delle spese però non sono direttamente correlate al mondo di internet.

Sono infatti tantissimi gli italiani che negli e-commerce acquistano alimentari, abbigliamento, mobili, oggettistica per la casa. Oggi sono ormai disponibili anche negozi online che permettono di fare tuta la spesa, o di comprare frutta, verdura, carni, formaggi, olio, rivolgendosi direttamente ai produttori presenti sul territorio, sul loro sito internet aziendale.

Ci sono poi particolari catene che attirano un elevato numero di clienti: solo su Amazon fanno acquisti circa il 91% degli italiani, considerando anche coloro che svolgono un singolo acquisto all’anno. Tra i millenials da notare il 25% che fa acquisti esclusivamente su questa piattaforma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*