Frascati, Daspo Urbano nei confronti di un nigeriano e di un bengalese. Nella stessa giornata arrestato lo scippatore di Piazza Marconi

Prosegue il controllo del territorio per garantire la sicurezza dei cittadini e arginare la microcriminalità, soprattutto nei fine settimana che vedono la presenza di molti visitatori e turisti in città. Nel corso dell’ultimo weekend, oltre ai normali controlli sulle strade, ci sono stati una serie di interventi che hanno visto protagonista il Comando di Polizia Locale di Frascati.

frascati scippo piazza marconiTra questi interventi c’è stata la risoluzione di un caso di scippo, effettuato in piazza Marconi ai danni di una cittadina di 75 anni, grazie alle telecamere comunali, le cui immagini sono state visionate dalla Polizia Locale. In questo modo si è potuto risalire dalla macchina degli scippatori fino ad uno dei due autori del furto, un uomo di 43 anni residente nel Comune di Frascati, che è stato fermato dai Carabinieri ed è ora agli arresti domiciliari.

Sempre nel weekend inoltre, è stato individuato un nigeriano autore di atti di accattonaggio molesto, vietati da un apposita Ordinanza del Sindaco, ai danni dei cittadini in piazza Roma. Fermato dalla Polizia Locale è risultato essere privo di documenti e già oggetto di provvedimento di espulsione nel 2000. Una pattuglia di Polizia Locale lo ha accompagnato negli Uffici Immigrazione della Questura di Roma, dove è stato sottoposto ad un ulteriore provvedimento di allontanamento.

Tra lunedì e martedì, infine, sono stati applicati altri due ordini di allontanamento (Daspo Urbano) nei confronti di venditori irregolari, uno di nazionalità nigeriana e l’altro proveniente dal Bangladesh, entrambi sorpresi a vendere merce per le strade e le piazze del centro cittadino.

I frequenti controlli lungo le principali vie e piazze del centro storico sono finalizzati a prevenire fenomeni di molestie o di degrado urbano e costituiscono un importante passo – dichiara la Comandante della Polizia Locale Barbara Luciani -, per aumentare la percezione di sicurezza, anche e soprattutto con il supporto e la collaborazione dei cittadini, che segnalano situazioni di disturbo provocato dal comportamento di questuanti e venditori ambulanti”.

«Ringrazio a nome dell’Amministrazione comunale la Polizia Locale per le attività di controllo e di prevenzione che stanno svolgendo con maggiore intensità in questi giorni i nostri agenti – dichiara il Consigliere delegato alla Sicurezza Franco D’Uffizi -. Grazie alla collaborazione che è stata offerta alle Forze dell’Ordine, attraverso le nostre telecamere è stato possibile risalire ad uno degli autori dello scippo in piazza Marconi e recuperare parte della refurtiva. Inoltre su segnalazione di alcuni cittadini sono stati fermati due nigeriani, uno tra l’altro autore di accattonaggio molesto ai danni dei passanti. Frascati è una città ospitale e proprio per questo non possono essere tollerati atteggiamenti molesti nei confronti di nessuno».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*