Vjs Velletri, Fanni e Cafarotti stendono il Norma (2-0)

La Vjs Velletri reagisce alle due sconfitte subite e ritrova la strada della vittoria stendendo con un netto 2-0 il Norma. I rossoneri fanno un bel salto in avanti in classifica, agganciando il quinto posto, ultimo valido per i play off, nonostante la differenza reti sia a favore del Real Aprilia oggi sconfitto.

vjs velletri calcio partitaSu un campo “Stoza” ai limiti della praticabilità, i rossoneri partono subito bene ma non c’è cattiveria sotto porta e le ripartenze non sortiscono effetti. La prima vera occasione della partita è per il Norma, ma il centravanti ospite solo davanti a Morelli sbaglia clamorosamente la mira e spedisce alle stelle. Scampato il pericolo, il team di mister Canini si affaccia dalle parti del portiere avversario e al 14esimo dopo una fase di predominio e di possesso palla trova il gol del vantaggio. Pallone scodellato in area dal limite, spizzata di testa e gol di rapina di Fanni che anticipa tutti e deposita in fondo al sacco. L’1-0 non cambia il copione della gara, con la Vjs Velletri che trova buoni corridoi senza però impensierire il Norma e gli ospiti che tentano la giocata sul filo del fuorigioco ma la difesa veliterna è vigile. Nel secondo tempo i ritmi si vivacizzano e le due squadre, complice la stanchezza, si allungano.

Il Norma fallisce l’occasione del pari al quarto d’ora, quando un cross sul secondo palo salta tutta la difesa e viene agganciato malissimo dal giocatore pontino che spara a lato. Brividi al 25esimo quando Morelli esce al limite dell’area e si becca un giallo per fallo. Pochi minuti più tardi, però, il portiere rossonero è bravo ad alzare in corner una punizione potente e centrale da fuori. Mister Canini inserisce Di Luzio e la gara si fa più fisica, ma sulle fasce il neo-entrato e Fanni creano scompiglio e vanno più volte al cross in mezzo. Proprio su un calcio di punizione di Di Luzio, da posizione laterale e poco distante dalla bandierina, il cross a mezza altezza è perfetto per l’inserimento di Cafarotti che di forza fa 2-0. La Vjs Velletri sfiora il tris con un tiro dal limite respinto in angolo dal portiere.

Poi, nei minuti finali, il match è pieno di ribaltamenti ma nessuna delle due compagini riesce a concretizzare le azioni di contropiede. Tre punti vitali per i veliterni, che dopo il brutto ko contro la capolista di sabato scorso hanno mostrato uno spirito di reazione importante, anche se manca sempre quella cattiveria di troppo sotto porta e quel pizzico di senso pratico in più che potrebbe semplificare la partita nell’arco dei novanta minuti. Se i rossoneri fossero più ordinati ed evitassero cervellotiche azioni personali l’obiettivo play off, comunque alla portata, potrebbe arricchirsi di qualche certezza. Soddisfatto mister Canini, che però sprona i suoi a fare di più. La prossima contro il SS Pietro e Paolo, sarà in data 13 gennaio ma la pausa natalizia servirà, oltre che a recuperare energie, a trovare una quadra maggiore per un bel gruppo che deve esprimere al meglio le sue potenzialità.

VJS VELLETRI: Morelli, Spallotta, Imperiali (Ciarla), Quattrocchi, Sorrentino (Argenti), Cerini, Iannini, Cafarotti (Maggi), Pelliconi (Di Luzio), Fanni, Hamza (Borro). Panchina: Corbi, Cantalini. Allenatore: Massimo Canini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*