Due giorni di festa per il Pane di Lariano: una vera eccellenza con il Marchio Collettivo Geografico

Successo per la Festa del Pane a Lariano, nell’ambito della programmazione Natale insieme 2017 realizzata presso una tensostruttura coperta nella centrale Piazza Santa Eurosia.

lariano pane evento festaImportante iniziativa a cura dell’amministrazione comunale di Lariano con la regia organizzativa dell’assessorato al turismo e spettacolo Fabrizio Ferrante Carrante in collaborazione con l’Associazione Panificatori di Lariano, composta da ben undici panificatori di Lariano, guidata dal presidente dott. Raffaella Biagi e varie associazioni locali e con il contributo della Presidenza del Consiglio della Regione Lazio. Apertura della festa Sabato 16 dicembre alle ore 1745 con il taglio del nastro a cura del sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti e alla presenza dell’assessore Fabrizio Ferrante Carrante e Maria Grazia Gabriell, del presidente del consiglio Leonardo Caliciotti, e della presidente dell’associazione Pane di Lariano dott. ssa Raffaella Biagi, dei panificatori e di vari rappresentanti realtà locali e di padre Felix.

L’assessore al turismo e spettacolo Fabrizio Ferrante Carrante ha aperto gli interventi affermando che “Abbiamo organizzato questa festa per valorizzare l’eccellenza del Pane di Lariano. C’è stato un gran lavoro nell’allestimento dell’evento, superando anche le difficoltà del maltempo. Un grazie all’Associazione Panificatori con in testa la dott.ssa Raffaella Biagi, a Claudio Campanella della Sc Arredamenti, a Paolo Anselmi, a Giuseppe Astolfi presidente Ara Jani che ha partecipato con un allestimento di uno spaccato della realtà contadina e boscaiola della Lariano di un tempo. Questa è la prima edizione. Vogliamo per il prossimo futuro estendere la festa del Pane fino a farla diventare un evento di rilevanza nazionale”.

Poi Padre Felix ha proceduto con la benedizione. La dott. ssa Raffaella Biagi presidente associazione Pane di Lariano ha evidenziato l’importanza della festa per la valorizzazione del pane di Lariano con il Marchio Collettivo Geografico e il bollino di riconoscimento e durante l’evento ci saranno dimostrazioni a cura di alcuni panificatori dell’associazione di come avviene tutto il procedimento della panificazione. Il sindaco Maurizio Caliciotti dopo i vari ringraziamenti all’associazione Pane di Lariano e a tutti coloro che hanno collaborato nell’organizzazione ha affermando che “con questa festa valorizziamo una delle fondamentali risorse della nostra comunità come il nostro prelibato pane.  Abbiamo l’ambizione di rendere Lariano la Città del Pane dove tutti possono panificare, portando questa festa a livello nazionale incrementando l’economia cittadina”.

L’assessore alla cultura Maria Grazia Gabrielli ha aggiunto che nell’ambito della Festa è in programma anche una mostra fotografica che verrà inaugurata il 22 dicembre e sarà aperta sino al 15 Gennaio, con relativo concorso con vari linguaggi artistici con il tema del Pane di Lariano” Nella tensostruttura in Piazza Santa Eurosia dove inoltre era presente la mostra allestita per il 50 dell’Autonomia Comunale di Lariano, nelle due giornate di Sabato e Domenica erano presenti i Panificatori:  Nuovo Forno a Legna di Sauro Petroni e Forno a Legna di Danilo Caliciotti,  il Maghetto srl e Forno Sant’Eurosia e ci sono state degustazioni gratuite del pane e grande interesse e grande afflusso di visitatori.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*