Minaccia l’ex moglie con l’acido. Fermato in tempo da Polizia

Sembrano non arrestarsi nemmeno durante il periodo natalizio i casi di femminicidio nella zona dei Castelli Romani. Questa volta è accaduto ad Albano, dove un uomo di 48 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato a causa delle continue minacce e percosse che infliggeva alla ex compagna. In uno di femminicidio Castelli Albanoquesti gesti folli l’uomo è arrivato addirittura a minacciare la donna con l’acido ed anche in questo caso tempestivo è stato l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno soffocato sul nascere un possibile omicidio.

Negli ultimi mesi gli interventi delle forze dell’ordine sono stati ripetuti. L’ultimo pochi giorni fa, quando l’uomo, oramai completamente guidato dall’ira e dalla follia, ha aggredito la donna mentre era in fila nel traffico nella sua autovettura. L’uomo, dopo essere stato posto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ha comunque continuato a minacciare la donna e tutte le persone che cercavano di aiutarla. Alla fine la Polizia di Stato ha deciso, su un’ordinanza di custodia cautelare di fermare l’uomo e di metterlo in cella.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*