Emergenza cinghiali: il Parco mette a disposizione gratuitamente le reti elettrificate

Combattere i cinghiali? Da oggi è possibile  grazie a un’economica ma efficiente rete elettrificata.

 

cinghiali reti elettrificate parco castelli romaniÈ la soluzione ideata dal Parco dei Castelli Romani i cui dipendenti hanno istallato una recinzione di 270 metri sorretta da 70 paletti. Quando gli animali si avvicinano ricevano una piccola scossa elettrica che non fa loro alcun male ma è sufficiente per proteggere l’area. Tale strumentazione viene data gratuitamente a chiunque ne abbia bisogno per due anni. “Le recinzioni elettrificate a basso voltaggio – spiega l’ente – sono fornite dal Parco gratuitamente, in comodato d’uso per cinque anni rinnovabili, con lo scopo prioritario di preservare i fondi agricoli; nell’assegnazione delle recinzioni costituisce criterio di preferenza l’avere come principale fonte di reddito l’attività agricola”. Per saperne di più si può contattare l’Ufficio Tutela Ambientale Flora e Fauna del Parco (dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00; il martedì e il giovedì anche dalle ore 14,30 alle ore 17,30; email naturalisti@parcocastelliromani.it).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*