La Banda Musicale Corbium di Rocca Priora al Concorso Bandistico Internazionale di Riva del Garda

La notizia è di qualche giorno fa ma il Comitato direttivo e la Direzione artistica hanno preferito aspettare la fine delle festività per dare l’annuncio ufficiale: la Banda CORBIUM è stata selezionata per la partecipazione alla XX edizione del Concorso Internazionale “Flicorno d’Oro” che si tiene annualmente presso Riva del Garda (Tn).

rocca priora comune banda musica concorsoIntervistati il Maestro Federico Cecchini e al Presidente Alberto Pompili.

“È un grande onore – confessa il M° Federico Cecchini – essere selezionati per questo importante concorso bandistico, il più importante che abbiamo in Italia e uno tra i più importanti d’Europa. Solo pochi anni fa questo sarebbe stato impensabile ma con la grande passione e impegno dei ragazzi che compongono l’associazione e col grande sostegno di tutto il paese siamo riusciti a raggiungere un livello compatibile con la terza categoria di questa importante kermesse.
Perché non partecipare allora?”

Il maestro tiene inoltre a precisare che la bellissima realtà musicale castellana di cui è direttore artistico si sta preparando alla competizione con un sano spirito partecipativo e che la finalità è anzitutto didattica: porre i propri musicisti davanti alle importanti realtà europee della musica bandistica e fornire nuovi stimoli per migliorarsi in futuro.

“Già solo avere la possibilità di esibirsi in quella vetrina ci riempie di orgoglio!” confessano alcuni dei ragazzi intervistati i quali mettono in chiaro di non avere la pretesa di vincere ma la voglia di mettersi in gioco.
Per partecipare si deve superare una selezione nella quale vengono esaminati i curricula della Banda e del Direttore oltre a una registrazione recente di alcuni brani da concerto.

“Vogliamo dimostrare che il linguaggio musicale, e in particolar modo quello bandistico, è parte di noi e del nostro modo di essere.”
“Saper tradurre in emozioni una serie di segni su un foglio non è cosa da poco e noi faremo il meglio che possiamo per trasmettere quello che proviamo suonando.”
“Siamo felici di poterci confrontare con realtà che vengono da altri Paesi europei e speriamo in un clima di condivisione e di apprezzamento reciproco. La classifica è secondaria, andremo con la voglia di dimostrare il nostro massimo, sarà dura, ma ce la metteremo tutta.”Questi sono alcuni dei pensieri espressi dai ragazzi, segno di una consapevolezza e maturità musicale non comune e segno di un attento e costante lavoro incentrato sul “fare Musica insieme”.

Il concorso sarà affrontato con la vera banda di Rocca Priora composta di musicisti amatoriali, senza essere infarcita di professionisti che ne falserebbero la qualità effettiva rendendo vano il risvolto didattico offerto dalla partecipazione ad una così importante competizione.
La banda CORBIUM è alla prima esperienza di questo tipo e, anche se questo denota forse un po’ di incoscienza, ha deciso di fare domanda direttamente per il concorso più importante tra quelli che si svolgono nel nostro Paese.

“Quello che ci preme – continua il maestro Cecchini – sarà confrontarci con il giudizio della giuria per avere riscontri, positivi o negativi che siano, sul lavoro svolto per aggiustare il tiro e portare avanti una realtà che nel nostro piccolo paese sta dando molti frutti. Siamo orgogliosi di avere trasformato in poco più di 10 anni un’associazione che stava arrancando in una delle punte di diamante della cultura musicale del nostro territorio.”

Dai 10 componenti del 2005 la banda è costantemente cresciuta arrivando, attraverso vari avvicendamenti generazionali, ai circa 40 elementi odierni ammodernando strumenti, attrezzature, metodologie, repertorio e didattica. Da 3 anni è stato istituito un progetto in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “D. Cambellotti” che sta dando la possibilità a molti bambini di avvicinarsi alla Musica. Da questo progetto è nata anche una Junior Band, già esempio di buona pratica musicale amatoriale per molte scuole del territorio. Anche la nascita nel 2010 del Coro Polifonico Vocaliter ha ampliato e dato lustro alle attività del sodalizio roccapriorese avvicinando molti altri cittadini.

“Il sodalizio, da poco convertitosi in Associazione di Promozione Sociale, ha da sempre puntato alla diffusione della Musica sia come ampliamento della cultura, sia come mezzo comunicativo, sia come vero volano per l’inclusività sul territorio”, queste le parole del Presidente Dott. Alberto Pompili che sottolinea altresì il positivo rapporto con l’Assessorato alla Cultura e Politiche Sociali del Comune di Rocca Priora.

La giuria internazionale del concorso è composta da alcune delle più grandi personalità europee del mondo bandistico, è presieduta dal belga Norbert Nozy e ne fanno parte inoltre Fulvio Creux (IT), Marco Puetz (LU), Janis Purins (LV), Vincent Kennedy (IRL), Alex Schillings (NL), Fernando Bonete Piqueras (ES).

Insomma, che dire?

Buona fortuna ai ragazzi della Banda CORBIUM di Rocca Priora, auguriamo loro di divertirsi e siamo contenti che l’area dei Castelli Romani sia da loro rappresentata in questa XX edizione del prestigioso “Flicorno d’Oro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*