Assegnate le borse di studio indette per istituti superiori

Il Lions Club Velletri Host Colli Albani, con il patrocinio del Parco dei Castelli Romani, ha assegnato le Genzano ISS Pertinidue borse di studio messe in palio per gli istituti d’istruzione superiore presenti nei comuni di Genzano di Roma, Ariccia e Albano Laziale.

Le due vincitrici si sono distinte per la qualità dell’editoriale giornalistico presentato nel quale, in lingua inglese, si sono confrontate con un argomento di grande attualità: L’accordo di Parigi sul clima.

Giulia Musat, del liceo linguistico e delle scienze umane James Joyce di Ariccia, ha vinto il primo premio con l’editoriale “Global warming: a global warning”, al secondo posto si è classificata la studentessa Emma Paleani Vettori, dell’istituto Sandro Pertini di Genzano di Roma. Nel concorso della borsa di studio riservata agli istituti della città di Velletri, è risultata prima la studentessa Ylenia De Marchis dell’istituto alberghiero “Ugo Tognazzi”, con l’editoriale “Global warming: science can fix it”. Seconda classificata è risultata la studentessa dell’istituto Artistico, Irene Acciarito.

L’iniziativa, tesa a favorire l’educazione culturale e ambientale nei giovani, mira a creare e promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo. Grazie ai Lions, le due giovani prime classificate potranno fare conoscenza di persone, luoghi, culture abitudini diverse, ampliando i confini del sapere e della mente. Infatti le due ragazze, a partire dalla fine di giugno prossimo, potranno usufruire di un’opportunità interessante: viaggio e soggiorno gratuito di almeno 21 giorni, in una città europea o internazionale.

Gli elaborati risultati vincitori saranno inviati al presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti e a Gianluca Galletti, Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio.

L’iniziativa, rivolta alle quarte classi degli istituti d’istruzione superiore, ha coinvolto centinaia di giovani; hanno partecipato al concorso, in totale fra le due aree, dieci istituti scolastici su 14 invitati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*