Spacciatore arrestato dai Carabinieri ad Ariccia; sequestrati due chili di droga e una pistola rubata

La scorsa sera, nel corso di un controllo antidroga, i Carabinieri della Stazione di Ariccia hanno arrestato un 37 enne, di Genzano, già conosciuto per i suoi precedenti, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e detenzione abusiva di arma da fuoco. A tradirlo è stato l’atteggiamento nervoso mostrato nel corso del controllo da parte dei Carabinieri, che insospettiti, hanno deciso di approfondirlo. Nel corso della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto abilmente occultato, un panetto di hashish di circa 100 grammi.

droga carabinieri ariccia arresto spacciatoreSuccessivamente hanno esteso il controllo anche nell’abitazione del 37enne, rinvenendo e sequestrando, all’interno di una scatola di scarpe, ulteriore 1800 grammi di hashish, suddivisi in panetti di 100 grammi l’uno, ed altri tre sacchetti sottovuoto, contenente 325 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi, un coltello con la lama ancora intrisa di sostanza stupefacente nonché denaro contante provento dell’ illecita attività di spaccio.

Nel salone di casa, all’interno di un vaso, accuratamente occultata e ben racchiusa in busta in plastica e strofinacci, hanno rinvenuto una pistola, marca beretta, mod. 20 calibro 6,35, comprensiva di caricatore, risultata rubata da un abitazione del viterbese nel settembre 2009. L’uomo è stato portato presso il Tribunale di Velletri, per il rito direttissimo, che ha convalidato l’arresto applicandogli la misura degli arresti domiciliari, in attesa della definizione del processo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*