Lazio Ambiente: il Comune di Frascati anticipa gli stipendi

lazio ambienteSi è svolto ieri presso gli uffici regionali un incontro tra la Regione Lazio, Lazio Ambiente e Comune di Frascati nel corso del quale è stato verificato, in contraddittorio, il regolare assolvimento da parte dell’Amministrazione comunale delle obbligazioni scadute nei confronti della società Lazio Ambiente.

Nel corso della riunione si è deciso che a fronte dell’impegno della Regione Lazio ad effettuare in favore del Comune il pagamento di alcuni contributi ancora non erogati, Frascati provvederà ad anticipare il pagamento di una ulteriore rata mensile a Lazio Ambiente seppur ancora non scaduta.

All’esito di questa operazione l’Amministrazione comunale risulterà quindi non solo aver pagato alla Società regionale un importo non ancora scaduto, ma addirittura creditore nei confronti della medesima società degli importi riferibili ai contributi del sistema Conai (per recupero materiale da differenziata) per il secondo semestre dell’anno 2017, che dovrebbero ammontare a circa 50/60mila Euro.

Questa la risposta concreta del Comune di Frascati a supporto dei legittimi diritti dei lavoratori di Lazio Ambiente a ricevere il regolare pagamento degli stipendi e dei cittadini a veder svolto con regolarità il servizio di raccolta rifiuti. Fatti e non parole

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*