Importante vittoria in trasferta per la Puntovolley

Importante prova e vittoria in trasferta per la serie c maschile della Puntovolley Libertas sabato 17 marzo ad Anzio con un perentorio 3-0 con la formazione Antica Braceria Anzio. Nel sestetto iniziale della squadra genzanese: Fattori cap. al palleggio, Antinori opposto, Sadedini e Ciccarelli centrali,Marinelli e Di Belardino a banda. Salustri Libero. Indisponibili Dominizi e Di Felice.

puntovolley libertas genzano pallavolo sportL’approccio alla gara per la Puntovolley è stato ottimo con il primo parziale dominato e vinto per 25-18. Nel secondo set c’è stato sul punteggio di 10-10 un momento di appannamento per la squadra genzanese, con la formazione di Anzio che va avanti sino al 17-10. Poi caparbiamente con grinta e cuore la Puntovolley si è ripresa e con grinta è riuscita ad avere la meglio ai vantaggi per 29-27. Nel corso della gara per la Puntovolley sono entrati a dare il loro apporto Furzi, Napoleoni, Tinto. Importante prova di Ciccarelli Flavio. Terzo set poi simile al primo con buonissime giocate della squadra di mister Marco Silvino Di Eduardo, e vinto il parziale per 25-18. Vittoria che è importantissima in chiave play off con la Puntovolley Libertas al quarto posto a 36 punti.

Questa è stata una vittoria importante– nel dopogara ha affermato il coach Marco Silvino Di Eduardoche ci ha permesso di sfatare due tabù: quello delle gare in trasferta e quello delle partite con formazioni non di prima fascia, dove in entrambi i casi avevamo incontrato qualche difficoltà. Importante il ritorno in campo di Ciccarelli Flavio autore di una prova concreta (vista l’indisponibilità per infortunio di Carlo Dominizi) il quale ci darà un importante apporto da qui a fine stagione. Grande apporto anche di Sadedini Daniel. Prova importante di tutta la squadra che ha avuto subito un importante approccio alla partita e fondamentale vittoria in chiave play off”. Prossima gara sabato 24 marzo in casa alla Marchesi di Genzano alle ore 20 con la formazione Aqua Egeria Civita Volley.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*