Giorgio Bassani «professore fuori le mura»: sabato 14 aprile alla Cantina Sperimentale di Velletri la presentazione del libro di Rocco Della Corte

L’Associazione Culturale Memoria ‘900, con il patrocinio del Comune di Velletri e in collaborazione con la Libreria Mondadori Bookstore Velletri/Lariano, presenta per sabato 14 aprile alle ore 17.30 nell’Aula Magna del CREA (Cantina Sperimentale) l’incontro con il socio Rocco Della Corte, autore del libro Giorgio Bassani «professore le mura» (edizioni Aracne). Dialogherà con l’autore Emanuele Cammaroto.

Giorgio Bassani fu in primis docente. La sua carriera, iniziata nella Scuola di via Vignatagliata a Ferrara, proseguì a Napoli e poi alla Scuola d’Arte “Juana Romani” di Velletri. In un convegno sulla diffusione del libro nel 1955, l’autore dei Finzi–Contini ripercorse con parole dure l’esperienza veliterna, ma sotto un’apparente critica si percepiscono le solide radici di un ragionamento di prospettiva nazionale che invoca attenzione per questioni non più procrastinabili relative alla Scuola pubblica. Dalle parole di Bassani nasce un percorso di documenti e autografi con retrospettive letterarie volte a inquadrare il personaggio in un periodo cruciale per la sua formazione intellettuale. Il lavoro di ricerca, di cui si parlerà, è stato svolto in collaborazione scientifica con la Fondazione Giorgio Bassani presieduta dalla figlia Paola e ospita, nelle pagine iniziali e finali, un contributo di Valentina Leone (Prefazione), dottoranda all’Università di Pisa in Italianistica, e Silvana Onofri (Postfazione), membro del Comitato Scientifico della Fondazione Bassani e presidente di Arch’è, oltre al fondamentale apporto della ex Scuola d’Arte “Juana Romani” di Velletri nelle persone del preside Eugenio Dibennardo e di Roberta Ciocchetti.

L’evento avrà luogo il giorno dopo l’anniversario della morte dello scrittore ferrarese, scomparso a Roma il 13 aprile 2000. Il giorno precedente, invece, a Ferrara, si terrà l’inaugurazione della sede della Fondazione “Giorgio Bassani” in via Ariosto, 67 (Casa Ariosto) dove il libro fu presentato il 12 dicembre 2017.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*