Guccini e De Luca nel prossimo match d’autore dell’Associazione Artè

L’Associazione Culturale Artè, dopo il sold out della prima uscita ufficiale, presenta il tè letterario con annesso “Match d’autore”. Nella sede di Paganico, stavolta, saranno raccontati dalla rassicurante voce di Carla Petrella, insieme ad Alessandra Mattoccia, Helenia Brunetti, Giorgio Montegiorgi, Gloria Abbafati e Antonello Grillo, due nomi della letteratura e della musica contemporanea che ancora una volta, solo in apparenza, non hanno nulla in comune.

artè associazione Erri De Luca, tra i principali scrittori italiani del momento, e Francesco Guccini, che ha incantato intere generazioni con le sue canzoni e con le sue storie in musica, sono due pilastri fondamentali della cultura italiana intesa a trecentosessanta gradi con una buona dose di interdisciplinarità. “So che può sembrare un accostamento peregrino – racconta l’attrice e regista Carla Petrella, curatrice della direzione artistica di questi eventi – ma Guccini e De Luca sono due persone impegnate, ognuno nel suo modo. Ho trovato molte cose in comune tra di loro, a cominciare da una matrice domestica, familiare, montanara, forse in qualche modo ‘povera’, e anche se con percorsi differenti c’è una attenzione da parte di entrambi a un’umanità sofferente”. “Mi piace molto – ha concluso la Petrella – il messaggio che tutti e due in un modo così divergente danno. In particolare amo profondamente Francesco Guccini, che seguo da quando è iniziata la sua carriera, adoro la sua poesia di cantautore come ce ne sono pochi. Stesso discorso per De Luca, semplice, diretto e molto forte nella sua espressione”.

Guccini e De Luca, rispettivamente classe 1940 e 1950, hanno segnato una generazione e sono ancora oggi dei pilastri fondamentali per gli amanti dell’arte. Ecco allora spiegato il motivo del tè letterario di Artè, previsto per domenica alle ore 17.00, e rivolto a tutti coloro che vorranno farsi avvolgere da musica, poesia, concetti e temi. Un “match” che vede contrapposti due nomi dal sentire profondo, capaci di ‘cantare’ la verità, con testi, poesie e scritti di ogni genere. La programmazione dell’Associazione Culturale Artè continua con l’alternanza tra gli aperitivi letterari e i tè e proseguirà fino a maggio, per poi riprendere con la stagione autunnale. La data da segnare in agenda è quella di domenica 22 (ore 17.00) in via Paganico, 322. Per info e prenotazioni è disponibile la locandina allegata e la pagina facebook ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*