Ciampino e Morena, prosegue il servizio straordinario di controllo del territorio dei Carabinieri, persona denunciata per evasione dai domiciliari

Ciampino e Morena, Continuano i controlli sul territorio da parte dei Carabinieri, denunciata una persona per evasione dagli arresti domiciliari

ROMA – Anche nella giornata di ieri, i Carabinieri del Gruppo di Frascati hanno dato vita ad un vasto servizio di controllo del territorio nella periferia sud-est della Capitale, tra Ciampino e Morena.

Dopo la massiccia attività, scattata 3 giorni fa, tra la Romanina e Vermicino, che ha portato alla denuncia di due appartenenti al clan “Casamonica” per violazione di sigilli e a una articolata rete di controlli sulle principali arterie stradali della periferia Sud-Est della Capitale, i Carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Castel Gandolfo unitamente ai militari della Compagnia di Frascati hanno messo in campo un’altra task force, questa volta nell’area compresa tra Ciampino e Morena.

Il bilancio è di 36 persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale controllate – una di queste, 52enne romano, è stato denunciato a piede libero per evasione dagli arresti domiciliari essendosi allontanato senza autorizzazione dalla sua abitazione – altre 185 persone e 155 veicoli passati sotto la lente dei Carabinieri nelle decine di posti controllo attivati lungo le strade della zona.

In questo contesto, 15 automobilisti “indisciplinati” sono stati multati ai sensi del codice della Strada, 8 di questi sono risultati essere appartenenti alla famiglia “Casamonica”.

I Carabinieri hanno, inoltre, sequestrato 2 autovetture e una moto. Infine, 3 esercizi pubblici sono stati attentamente ispezionati e controllati dai Carabinieri senza riscontrare irregolarità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*