Latina Triathlon, Silvia Merola diventa Campionessa Regionale

Poco meno di un anno per salire sul podio. Tanto ha impiegato la Latina Triathlon, premiata dalla Fitri al termine del Campionato Regionale Age Group 2016. Cerimonia nella sezione regionale del CONI, all’interno della sede della FIDAL alla presenza del celebre triatleta Sebastian Pedraza. La società pontina, ricostituita lo scorso gennaio, ha messo subito in mostra i muscoli, portandosi a casa medaglie e consensi. Il risultato più prestigioso è nella categoria donne, in cui Silvia Merola si è laureata Campionessa regionale assoluta con una tappa di anticipo. La Latina Triathlon ha ottenuti altri due grandi risultati nella categoria S1, secondo posto per Giovanni Contenta, e nella categoria S2, primo posto per Fiorenza Zorzetto.

 

latina triathlonA coronamento della positiva stagione, ecco anche il terzo posto nella classifica per società, frutto di un doppio lavoro, gestionale e tecnico, portato avanti dal presidente Paolo Benedetto Faralli e il coach Alessio Grassucci. “Il risultato è a dir poco gradito. In pochissimo tempo siamo stati bravi a valorizzare il nostro parco atleti e presentarci degnamente a questa cerimonia di premiazione. La Latina Triathlon è diventata una realtà consolidata, il lavoro del nostro direttivo è stato egregio. La Federazione Italiana Triathlon e il mondo della triplice regionale da oggi ci conoscono molto meglio in virtù di questi risultati e sanno quello che siamo in grado di fare in prospettiva. Sono sicuro che l’anno prossimo raggiungeremo risultati ancora migliori”.

 

Premiato il lavoro dei singoli e quello di gruppo, l’uno conseguenza dell’altro. Alessio Grassucci, vinta una sfida, è pronto a raccoglierne di nuove: “Non avevo dubbi su Silvia Merola, sapevo che poteva arrivare fino in fondo, primo posto compreso. Fiorenza Zorzetto è stata una lieta sorpresa, Giovanni Contenta ha ancora ampi margini di miglioramento.  Il podio nella classifica per società mi ha invece sorpreso,  contavamo di arrivare nelle prime cinque o sei posizioni”.  Valutazioni di gruppo: “I numeri ci spingono a continuare su questa strada. Abbiamo 46 tesserati, di cui 29 hanno preso parte a gare durante la stagione agonistica. Per 12 di loro era l’esordio.  Non ci fermeremo qui!”.  Nuovi obiettivi anche per la campionessa regionale Silvia Merola: “Ogni anno che passa è sempre più difficile vincere, sia per il valore delle avversarie, che per gli impegni della vita quotidiana in cui devi trovare spazi a fatica per allenarmi.  Ecco perché il mio primo posto riveste un grande significato”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*