Calci minacce ed insulti agli agenti, arrestato 42enne romano

Sono stati inviati per una segnalazione di persona in escandescenza in via Trilussa presso un esercizio commerciale, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano che, giunti sul posto, hanno notato all’esterno un uomo molto agitato.

Ascoltata la titolare del negozio la quale indicava l’uomo in questione, i poliziotti si sono avvicinati per identificarlo ricevendo come risposta calci minacce ed insulti.

Con non poca difficoltà gli agenti sono riusciti ad assicurarlo sulla volante e rientrati in ufficio per la compilazione degli atti, V.E. 42enne romano, è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Fonte: Questura di Roma

arrestato romano 42enne

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*