Albano Laziale: torna il Bajocco Festival. Partenza Venerdì 7 settembre

Il Bajocco Festival torna ad Albano Laziale. Il primo appuntamento è per venerdì, 7 settembre

sabato 8 e domenica 9 settembre torna il Bajocco Festival, interamente dedicato agli artisti di strada e giunto quest’anno alla sua ottava edizione. La manifestazione, ideata dall’Associazione “XV Miglio”, presieduta da Gianluca Pelle, è organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Albano Laziale. Un’edizione con tante novità.

Il Bajocco Festival torna ad Albano Laziale, il 7, 8 e 9 settembre

Il Bajocco Festival ha infatti ottenuto il marchio dell’ “Anno europeo del patrimonio culturale 2018” da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e il sostegno della Regione Lazio all’interno del progetto “La Regione delle meraviglie – estate 2018”. Riconoscimenti che confermano l’altissima qualità dell’evento, che ogni anno attira ad Albano Laziale oltre centomila persone. Le strade del centro storico cittadino inizieranno ad animarsi con gli spettacoli dalle 20 di venerdì 7 settembre. Si proseguirà, sempre dalle 20, sabato 8 settembre. L’ottava edizione di Bajocco Festival si chiuderà domenica 9 settembre con esibizioni dalle 18.

Il Consigliere Comunale Anna Di Baldo ha commentato:

«Sta per tornare Bajocco Festival, una delle manifestazioni più attese dalla nostra città e non solo. Artisti di grande livello si esibiranno nelle nostre strade. Un ringraziamento va agli organizzatori, alla Polizia Locale, alle Forze dell’Ordine, ai volontari di Protezione Civile e ai cittadini di Albano centro che, inevitabilmente, potrebbero avere qualche disagio rispetto alla normale quotidianità».

Sull’iniziativa è intervenuto il Sindaco Nicola Marini:

«Bajocco Festival è fra gli appuntamenti più importanti della nostra città. Numerosi artisti di strada provenienti da tutto il mondo hanno la possibilità di potersi esibire liberamente in strada, dando modo ai cittadini di Albano Laziale di poter vivere a pieno le vie del proprio paese. Chiudiamo idealmente la stagione estiva, caratterizzata da numerosi eventi di qualità. Siamo convinti che investire sulle manifestazioni culturali significhi promuovere la nostra città. Manifestazioni come il Bajocco Festival attirano visitatori e favoriscono le attività produttive. La nostra vocazione è storicamente culturale e commerciale. Auguro a tutti buon divertimento!».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*