Arrestato per spaccio, nascondeva la droga nei barattoli della cucina

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Velletri, diretto da Liliana Galiani, lo tenevano d’occhio da qualche giorno, sospettando che potesse essere proprio lui, peraltro una loro vecchia conoscenza, a rifornire di droga i giovani della zona.

arrestato per spaccioSono quindi iniziati i servizi di appostamento e pedinamento, nel corso dei quali i poliziotti hanno notato il 37enne marocchino spostarsi di continuo a bordo di un motociclo, con il quale si recava spesso nei luoghi più frequentati da pusher e tossicodipendenti.

Gli agenti hanno deciso così di procedere al controllo, trovandolo in possesso di hashish e cocaina.

La perquisizione è stata pertanto estesa alla sua abitazione dove, nascosta nei barattoli presenti nei ripiani della cucina, sono stati rinvenuti diversi involucri, contenenti in totale circa 50 grammi di hashish e quasi 2 grammi di cocaina, oltre ad un quantitativo di sostanza da taglio e tutto l’occorrente per confezionare le dosi.

Nascosta in una armadio una cospicua somma di danaro contante.

L’uomo, pertanto, al termine degli accertamenti, è stato tratto in arresto.

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il reato di cui dovrà rispondere.

Fonte: Questura di Roma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*