Club Basket Frascati (serie C Gold/m), Serino: Sono qui per dare il mio contributo

E’ stato uno dei colpi più “rumorosi” del presidente Fernando Monetti per la serie C Gold maschile del Club Basket Frascati. Davide Serino, pivot classe 1981, sarà sicuramente uno dei punti di forza del gruppo allenato da Rossella Cecconi.

Mi sento bene e spero di poter dare il mio contributo – dice l’ex giocatore dello Scauri – Qui ho trovato un ambiente positivo, c’è stata subito sintonia con società, staff tecnico e compagni di squadra.

Club Basket FrascatiSta nascendo un Club Basket Frascati interessante.

C’è il giusto mix tra giocatori giovani e gente esperta, anche se è presto per dire che tipo di campionato possiamo fare – rimarca Serino – Tra l’altro per me sarà il primo anno in serie C Gold e, anche se conosco il valore di alcuni dei nomi presenti nei vari roster, non conosco bene il livello della categoria. Ma sicuramente ci aspetta un torneo complicato e dovremo farci trovare pronti.

Il forte atleta proviene dall’esperienza in serie B con la maglia di Scauri e da tanti campionati nella medesima categoria (con Agropoli, Montegranaro, Napoli e Palestrina solo per citare le ultime esperienze), ma il Club Basket Frascati lo ha convinto a scendere di categoria.

L’ho fatto per una serie di motivazioni. Mi sono trasferito a Roma per motivi di lavoro e poi ho sempre sentito parlare bene dell’ambiente del club tuscolano. Inoltre l’impatto col presidente Monetti è stato sicuramente positivo e qui ho ritrovato Rossella Cecconi che avevo conosciuto a Palestrina e che è una persona di assoluta garanzia. Mi è piaciuto il progetto e ho accettato con entusiasmo.

C’è un aspetto che fa ben sperare secondo Serino.

Devo dire che si sta già formando un buono spirito di gruppo, l’amalgama giusta che può fare la differenza nel corso della stagione. Spesso questo aspetto può colmare anche alcune differenze tecniche e la strada che abbiamo imboccato da questo punto di vista credo sia quella giusta.

Area comunicazione Basket Frascati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*