A Velletri il maestro Giancarlo Sensidoni firma il “Bacco” della Festa dell’Uva e dei Vini

Una Velletri rifiorita, per la nuova edizione della Festa dell’Uva e dei Vini, che ha riempito di visitatori le strade della città lo scorso week end.

A troneggiare nella centralissima Piazza Cairoli, l’opera simbolo della rassegna, il “Bacco” realizzato dal noto scenografo Giancarlo Sensidoni, autore di un’opera che è la stupenda incarnazione della gioia di vivere che ha animato le piazze veliterne per tre giornate all’insegna del buon vino.

Sono felice di aver contribuito alla gioia dei veliterni con questa opera“, spiega il maestro Sensidoni, attento regista di questo particolare allestimento, “La figura di Bacco, ai nostri giorni, merita di essere valorizzata proprio in queste occasioni di convivialità, dove i cittadini riscoprono la bellezza dello stare insieme“.

Non manca però una nota di amarezza. L’opera è stata infatti deturpata dagli incivili di turno (come si nota dall’immagine qui riprodotta) che, ancora una volta, hanno sfogato sull’arte le proprie frustrazioni.

Un plauso allo scenografo Sensidoni anche da parte della nostra redazione, per aver ancora una volta dimostrato il proprio amore per Velletri attraverso l’espressione artistica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*