Marino: 15 kg di marijuana nella villa sul lago, arrestato 50enne romano

E’ con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti che i Carabinieri della Stazione di Marino hanno arrestato un 50enne di Roma.

parte della marijuana sequestrataEra da qualche giorno che i Carabinieri osservavano un’abitazione sulla via dei Laghi ove l’uomo veniva solo per qualche pomeriggio a settimana, rimaneva un paio d’ore, e andava via.

Insospettiti da quest’insolito via vai, nel tardo pomeriggio di ieri è scattato il blitz e, dopo aver fatto irruzione nella dimora con affaccio sul lago, i Carabinieri si sono trovati di fronte ad un vero e proprio “laboratorio della droga”. Infatti all’interno del salotto, i militari hanno rinvenuto 5 kg di marijuana, già essiccata, oltre a bilancini di precisione e vario materiale utilizzato per confezionare lo stupefacente.

Ma la sorpresa più grande si trovava nella taverna, dove era stata allestita una serra artigianale completa di aeratori, sistemi di irrigazione e lampade fluorescenti per favorire la crescita delle piante. Qui gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 79 piante per un peso complessivo di 10 kg e mezzo.

Dopo l’arresto, l’uomo è stato trasferito nel carcere di Velletri, in attesa del processo.

Ufficio stampa comando provinciale dei Carabinieri

le piante sequestrate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*