Frascati: sgomberata questa mattina rivendita abusiva in Via di Vermicino

Questa mattina in via di Vermicino 310, su un terreno di proprietà del Comune di Frascati, sito nel territorio del Comune di Roma, è stato eseguito lo sgombero di una rivendita abusiva di materiale e merce varia, che proseguiva da oltre 32 anni.

sgomberata rivendita abusivaNell’area abusivamente occupata di circa 30 mq era anche annessa una fontana storica, propedeutica un tempo al prelievo dell’acqua necessaria per i trattamenti dei vigneti e a uso personale.

La procedura di sgombero e di pulizia è stata coordinata dall’Ufficio Cosap, in collaborazione con il comando di Polizia Locale e l’Ufficio Patrimonio del Comune di Frascati, la Polizia di Roma Capitale Gruppo Sesto Torri, il Commissariato Casilino, la ditta Sarim e la STS.

L’operazione di sgombero condotta questa mattina in modo esemplare e che ha liberato un’area comunale abusivamente occupata e trasformata in rivendita era attesa da troppo tempo – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. Questa Amministrazione ha sempre detto di voler riqualificare le periferie e di far rispettare le regole comuni e questo è primo concreto passo che va in quella direzione. Ringrazio i Consiglieri delegati alla Sicurezza, al Commercio e alle Periferie, per il lavoro di squadra che hanno condotto, gli uffici comunali, per aver seguito con professionalità le operazioni di pianificazione, coordinamento e di esecuzione dello sgombero, il Comando di Polizia Locale e le Forze dell’Ordine e gli Uffici di Roma Capitale.

Ufficio stampa comune di Frascati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*