3T Frascati Sporting Village (pallanuoto), Under 13 seconda per differenza reti al torneo “di casa”

L’Under 13 maschile del 3T Frascati Sporting Village ha sfiorato la vittoria nel torneo pre-campionato organizzato presso la piscina di casa. I ragazzi di coach Rino Fabiano hanno concluso al secondo posto il quadrangolare che ha visto protagoniste anche l’Aqvaroma (poi vincitrice della manifestazione), il Tuscolano e la Roma Waterpolo.

A decidere l’esito finale del torneo è stata la differenza reti, visto il grande equilibrio che c’è stato nei vari incontri.

seconda per differenza retiLa formula che abbiamo scelto per questa manifestazione era abbastanza semplice – spiega Fabiano – Abbiamo fatto un girone all’italiana in cui tutte le squadre hanno giocato tre partite e alla fine la classifica ha premiato l’Aqvaroma per un discorso di differenza reti. Ma sono molto contento della crescita che hanno mostrato i nostri ragazzi, un segnale certamente positivo in vista dell’inizio del campionato che ci avverrà il prossimo 15 dicembre nella piscina della Vis Nova.

Fabiano fornisce altri dati di lettura del torneo di sabato scorso.

Abbiamo pareggiato il match contro Tuscolano, perso con Roma Water Polo e vinto con l’Aqvaroma. Si è messo in luce il nostro portiere Antonio Caprarotta, un ragazzino classe 2008 che ha dimostrato di saper stare in porta e di poter “reggere l’impatto” con una pallanuoto di buona qualità media come quella vista nel corso della manifestazione.

Fabiano descrive la conformazione del gruppo Under 13.

C’è un blocco di alcuni ragazzi che proviene dall’Acquagol e che quindi conosce già alcune sfumature della disciplina, tra l’altro un paio di loro (Ovidi e Curcio, ndr) sono già nel giro dell’Under 15. Gli altri sono “novizi” della pallanuoto e quindi devono lavorare sul posizionamento, sulla conoscenza del gioco e dei fondamentali. Tutto il gruppo, poi, deve imparare a relazionarsi con la figura dell’arbitro e ad abituarsi alle due fasi attacco-difesa. Insomma, il lavoro da fare è sicuramente notevole, ma ci sono le basi per poter far crescere questi ragazzi e portarli a giocare in un futuro più o meno prossimo nella categoria Under 15.

Area Comunicazione Frascati Sporting Village

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*