Giovane lanuvino arrestato dalla Polizia di Stato per spaccio di sostanze stupefacenti

L’abitazione era utilizzata come base di spaccio

denunciate 2 personeAl termine di un’indagine finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanza stupefacente, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Genzano, diretto da Manuela Rubinacci, sono risaliti a C.A., italiano di 21 anni, quale fornitore di stupefacenti attivo nella zona.

Nel corso di un servizio di appostamento, i poliziotti hanno notato il giovane alla guida di un velocipede elettrico dirigersi verso la propria abitazione, a quel punto gli investigatori hanno deciso di controllarlo.

La perquisizione all’interno dell’abitazione dava esito positivo, i poliziotti all’interno dell’armadio della camera da letto hanno rinvenuto numerose dosi di hashish accuratamente confezionate, un bilancino di precisione e una consistente somma di denaro suddivisa in vari tagli.

Accompagnato negli uffici di polizia, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Fonte: Questura di Roma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*