Presentate ai Sindaci le iniziative regionali per la mobilità sostenibile del Parco dei Castelli Romani

Il Parco dei Castelli Romani ha presentato, nell’incontro che si è tenuto oggi, 5 dicembre, alle ore 11.00 presso il comune di Rocca di Papa (RM), due progetti proposti dalla Regione Lazio, volti a sviluppare la mobilità sostenibile sul territorio.

iniziative regionali per la mobilità sostenibileSi tratta di “Lazio Ciclabile” e dell’accordo tra Regione ed Enel X: “Parchi regionali sempre più verdi”, che il presidente del Parco, Ing. Gianluigi Peduto insieme al direttore Ing. Paolo Lupino, hanno illustrato ai sindaci della Comunità del Parco e a tutti i presenti tra i quali: FIAB (Federazione italiana amici della bicicletta), Osservatorio Bike Economy, Ente Nazionale Microcredito, POMOS (Polo mobilità sostenibile – Università La Sapienza),  affinché si dia inizio ad una proficua collaborazione per l’attuazione all’interno dell’area naturale protetta di infrastrutture e novità tecnologiche già ampiamente sperimentate e sviluppate in altri contesti, che possano portare in un prossimo futuro ad una trasformazione sostenibile dell’intero territorio regionale.

La Regione Lazio mette infatti a disposizione 11 milioni di euro per i Comuni, per la realizzazione di ciclovie al fine di incrementare la mobilità sostenibile con la finalità di contrastare l’inquinamento e migliorare la qualità della vita e dell’ambiente. Tutti i Comuni del Lazio possono partecipare al bando per realizzare nuove piste ciclabili e per mettere in rete quelle che già ci sono, mentre attraverso l’accordo con Enel X, valido per i prossimi 10 anni e a costo zero per le Amministrazioni, si prevede l’installazione di colonnine di ricarica per veicoli elettrici in aree di particolare interesse naturale e paesaggistico, con l’obiettivo di promuovere due comportamenti virtuosi: evitare l’uso di combustibili inquinanti e fruire di luoghi suggestivi che si trovano al di fuori dei classici circuiti turistici.

Due opportunità da non perdere per valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale dei Castelli Romani, con risvolti positivi per quanto riguarda tutela ambientale e salute umana grazie a una netta diminuzione di emissioni inquinanti in atmosfera.

Ufficio stampa Parco Regionale dei Castelli Romani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*