Frascati Scherma: la Burli terza nella prova Cadetti, bene anche Ottaviani, Pucci e Mancini

Non c’è stato l’acuto più alto, ma il Frascati Scherma ha ottenuto quattro ottimi piazzamenti nella seconda prova Cadetti andata in scena a Terni nello scorso fine settimana.

terza nella prova CadettiLa più brava di tutti è stata Francesca Burli, sciabolatrice classe 2003, che è riuscita ad arrampicarsi sul terzo gradino del podio grazie ad una prestazione grintosa e di qualità. Nei quarti di finale l’atleta tuscolana (nella foto Pavia/Bizzi) ha vinto in maniera convincente contro la napoletana Gaia Carella, sconfitta per 15-7, poi in semifinale c’è stato poco da fare contro la “padrona di casa” ternana Emma Guarino che ha vinto col punteggio di 15-6, ma il terzo posto della Burli ha un peso specifico notevole.

Sempre nella sciabola è arrivato il quinto posto di Lorenzo Ottaviani il quale può “imprecare” per il quarto di finale sfortunato contro Alessandro Conversi (Club Scherma Roma) che l’ha spuntata all’ultima stoccata per 15-14. Nella medesima arma, si è fermato ai quarti anche Riccardo Pucci che è stato sfortunato nell’incrociare il napoletano Marco Abate che prima lo ha sconfitto per 15-12 e poi è arrivato fino in fondo vincendo la prova in terra umbra. Nel fioretto va segnalato il bel sesto posto di Ludovica Mancini, anche lei fermatasi ai quarti di finale. L’incrocio “fatale” è stato quello con la milanese Lucia Tortelotti che si è imposta per 15-13.

Ci sono state anche alcune prove di Coppa del Mondo Under 20 nello scorso fine settimana, ma gli atleti del Frascati Scherma impegnati (Vally Giovannelli nella sciabola a Segovia e poi i fiorettisti Lorenz Lauria ad Aix en Provence e Serena Rossini, Lucrezia Grimaldi e Serena Puglia a Zagabria) non hanno ottenuto risultati rilevanti.

Infine buoni piazzamenti anche nella terza prova Master tenutasi a Bologna con i settimi posti di Federica Di Matteo e Greta Tamosiunaite rispettivamente nella sciabola e nel fioretto (categoria 0), ma anche l’ottavo posto di Gianluca Zanzot nella sciabola categoria 0.

Area comunicazione Asd Frascati Scherma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*