Dal 4 al 6 marzo gli studenti del Pertini inaugurano il 2019 con una 3 giorni dove affronteranno il tema “Ricerca attiva del lavoro”

Come ogni anno, si è presentata agli studenti degli Istituti superiori italiani la possibilità di organizzare nelle proprie sedi attività formative cogestite. Gli alunni dell’IIS “S. PERTINI” di Genzano di Roma, presso la sede di “Via della Stella” in Albano Laziale (RM), inaugureranno il 2019 con una tre giorni, dal 4 al 6 marzo, durante i quali si affronterà anche il tema della “Ricerca attiva del lavoro” curato dal prof. Vincenzo Ferrenti, esperto Orientatore professionale o Navigator, così come da DL n°4 del  28/01/2019.

Per questa occasione gli studenti del comitato organizzatore hanno elaborato un programma di attività per dimostrare che la scuola non deve essere vissuta unicamente come esperienza passiva nel rapporto professori-studenti.

Rivolto agli studenti e a quanti ne fossero interessati, il percorso sarà finalizzato a fornire a coloro che vi partecipano strumenti utili per affrontare il mondo del lavoro senza delusioni e frustrazioni, imparando a gestire da soli il cambiamento e pianificando la ricerca del lavoro attraverso i canali più efficaci.

Il prof. Vincenzo Ferrenti, consulente orientatore, attraverso stimoli interessanti e coinvolgenti guiderà gli studenti nella discussione di tematiche fondamentali in un percorso di ricerca del lavoro: la definizione dell’obiettivo professionale, l’analisi dell’attuale mercato del lavoro, la ricerca delle informazioni, il personal branding e il personal storytelling, il bilancio di competenze, la compilazione del CV e la lettera di presentazione efficace, il colloquio di gruppo e individuale.

L’iniziativa si inserisce a pieno titolo tra i tanti interventi che l’IIS “S. PERTINI” mette a punto ogni anno per offrire ai propri studenti, nei vari indirizzi di studio, adeguate conoscenze e competenze, ma anche capacità di orientamento nel mondo che li aspetta dopo il conseguimento del diploma quinquennale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*