Frascati: inaugurazione nuovo manto del Campo “8 Settembre” con il torneo Caput mundi 2019

Si inaugura oggi, lunedì 18 febbraio 2019, con il Torneo Internazionale “Roma Caput Mundi” 2019 il Campo comunale “8 Settembre”, che torna agibile e a disposizione dell’Amministrazione comunale e delle associazioni sportive, dopo i lavori di rifacimento del manto in erba sintetica. Alle ore 14,30 si sfideranno le formazioni dilettanti, categoria Under 17, della Moldova e del Galles.

inaugurazione nuovo mantoIl torneo Caput Mundi, tra i più interessanti a livello regionale per il valore delle formazioni calcistiche giovanili dilettanti, sarà il miglior modo per inaugurare il nuovo manto in erba sintetica di ultima generazione del campo dell’8 Settembre – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti – . Da oggi torna a disposizione della città un impianto sportivo tra i più belli dei Castelli Romani, che consentirà di ospitare gare importanti oltre agli allenamenti delle nostra associazioni cittadine.

Dopo alcune stagioni torna a Frascati il Torneo Caput Mundi che a Frascati vanta una lunga tradizione e che io ho fortemente voluto che nel 2004 coinvolgesse anche Frascati – dichiara l’Assessore allo Sport Claudio Marziale -. Ospitato nella nostra città fin dalla prima edizione, nel tempo ha messo in mostra giocatori di assoluto rilievo, alcuni dei quali hanno anche militato nelle massime serie italiani come professionisti. Il torneo presenta giocatori dilettanti provenienti da tutta Europa che hanno voglia di far valere le loro capacità nel rispetto dello spirito di lealtà dello sport.

Istituito dal Comitato Regionale Lazio nel 2004 con lo scopo di offrire ai ragazzi del calcio dilettanti l’opportunità di confrontarsi con altre realtà calcistiche internazionali il torneo negli anni ha assunto connotati di volta in volta diversi, ma sempre con lo stesso filo conduttore, legato ai principi di lealtà e correttezza sportiva.

Al torneo, si è spesso accompagnata un’intesa attività socio-culturale, con momenti di grande aggregazione sociale e altri di conoscenza della città di Roma e del territorio della Regione Lazio e delle sue bellezze. Il valore del torneo è stato più volte riconosciuto dalle istituzioni sportive e politiche, che hanno accompagnato la storia del “Roma Caput Mundi” in tutte le edizioni.

Numerose sono le presenze di ambasciatori e rappresentanti diplomatici che negli anni hanno caratterizzato la giornata ufficiale del torneo, che in passato ha avuto svolgimento in diverse locazioni di prestigio: dalla Sala Protomoteca in Campidoglio alle stessa Aula Consiliare Giulio Cesare di Roma Capitale, fino al Salone d’Onore del Coni, al Foro Italico di Roma.

Quest’anno, il torneo sarà portato in Vaticano, all’udienza papale del mercoledì nella Sala Nervi di piazza San Pietro. Sul piano tecnico, il torneo “Roma Caput Mundi” ha sempre offerto la possibilità di vedere in campo giovani di grandi prospettive calcistiche.

Ufficio stampa comune di Frascati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*