Il Parco regionale dei Castelli Romani adotta il nuovo Statuto

l Parco ha adottato (atto n. 8 del 13/02/2019) il nuovo Statuto, trasmesso ora alla Regione Lazio per l’approvazione.

Lo Statuto, il documento in cui l’Ente esprime formalmente i principi fondamentali che ne costituiscono gli elementi cardine, sia da punto di vista organizzativo che strutturale, è stato aggiornato su impulso della Direzione regionale Capitale Naturale, nel rispetto del principio di leale e reciproca collaborazione fra Enti di gestione delle Aree Naturali Protette e la Regione Lazio, volto ad un rafforzamento dei rapporti di collaborazione tra i diversi livelli di governi del territorio.

L’azione di omogeneizzazione degli Statuti dei Parchi si è svolta attraverso un processo partecipato e condiviso, che ha portato all’adozione di un modello-tipo di Statuto, personalizzato poi da ciascun Ente, che rende più snella la lettura del documento e lo adegua alla normativa più recente.

Tale azione si inserisce all’interno di un rinnovato percorso di armonizzazione, pur nel rispetto dell’autonomia riconosciuta agli Enti di gestione dei Parchi, degli strumenti di gestione comuni a tutti gli Enti come, ad esempio, il lavoro che tutti i Parchi del Lazio svolgono su “Giorniverdi”, il programma di attività finalizzato alla promozione e conoscenza delle Aree Protette regionali.

Ufficio stampa Parco regionale dei Castelli Romani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*