Genzano: avviso pubblico per concessione di sostegni economici per svolgimento del servizio di assistenza domiciliare

L’ufficio Servizi sociali rende noto che da oggi, 1 marzo 2019 sarà possibile presentare domanda per la richiesta di contributo economico per la concessione di sostegni
economici a favore della assunzione diretta di operatori per lo svolgimento del servizio di assistenza domiciliare.

Requisiti per la partecipazione alla richiesta di contributo Destinatari degli interventi sono:

  • i minori;
  • le persone con disabilità anche minori (ivi comprese le persone affette da patologie cronico – degenerative disabilitanti);
  • le persone anziane (ivi comprese le persone anziane non autosufficienti affette da patologie correlate all’età) che per la loro situazione personale, familiare e socio-ambientale necessitano di sostegno e affiancamento nell’espletamento delle attività della vita quotidiana e per la loro integrazione sociale e che alla data di presentazione della domanda di concessione della misura possiedano i seguenti requisiti:
  1. residenza nel Comune di Genzano di Roma da almeno sei mesi;
  2. cittadinanza italiana o comunitaria, oppure familiare di cittadino italiano o comunitario titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente oppure
  3. cittadino straniero in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  4. ​reddito ISEE non superiore a € 7.500,00.

La domanda di richiesta di contributo economico straordinario dovrà essere compilata unicamente su modelli appositamente predisposti, messi a disposizione presso l’’Ufficio URP del Comune sito in via Italo Belardi 83 e sul sito istituzionale del Comune: www.comune.genzanodiroma.roma.it, alla sezione Servi Sociali.

La domanda dovrà pervenire (anche tramite pec: protocollo@comunegenzanodiromapec.it) al Comune di Genzano di Roma – Ufficio Urp/Protocollo – Via Italo Belardi 83.

Ufficio stampa comune di Genzano di Roma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*