Come avere la pelle perfetta con la crema alla Bava di Lumaca

A quanto pare la bava di lumaca è un antico rimedio risalente al 1700, quando in Francia veniva usato per combattere il catarro, la tosse e le bronchiti. Con gli anni poi si sono scoperte via via tutte le altre qualità e principi attivi di questo portentoso ingrediente, miracoloso anche contro le acne e dalle proprietà cicatrizzanti e lenitive.

La scoperta in campo estetico è avvenuta quasi per caso, quando degli allevatori di lumache notarono che la pelle delle loro mani, sempre a contatto con i molluschi, fosse sempre morbida e liscia, come le piccole ferite guarissero in fretta senza lasciare segni e la secchezza della pelle fosse praticamente un fenomeno sconosciuto.

crema alla Bava di LumacaOggi, la bava di lumaca, è giustamente sfruttata in molti articoli di cosmesi e da brand che l’hanno adottata per tutta la linea di prodotti per la cura della pelle, ma anche dei capelli.

È infinita la lista di tutte le preziose sostanze che compongono la bava di lumaca e che la rendono ormai qualcosa a cui non è possibile rinunciare. Una composizione impossibile da replicare e che non si trova in nessun’altra sostanza, sia essa naturale che sintetizzata in laboratorio.

Vitamine, mucopolisaccaridi, elastina, proteine, acido gligolico, collagene solo per citare alcune delle proprietà che riducono gli antiestetici inestetismi come smagliature o il naturale invecchiamento della pelle e la comparsa delle prime rughe. Le cicatrici, le bruciature e le macchie vengono rigenerate e le cellule morte sostituite con più velocità da quelle nuove, grazie alla sostanza allantoina che favorisce la rigenerazione delle cellule epiteliali.

Grazie all’azione della bava di lumache in crema la pelle è più tonica e soda, idratata e luminosa attraverso l’azione del collagene che ripara e ristruttura la pelle, dell’elastina che la rende più elastica e dell’acido glicolico che favorisce il ricambio a livello cellulare per una pelle sempre giovane. Quest’ultimo, grazie al suo potere rigenerante, è un ottimo rimedio anche per l’acne e la riduzione delle cicatrici che ne conseguono.

Se applicata una crema a base di bava di lumaca costantemente e quotidianamente si agirà anche in maniera importante nella prevenzione al depositarsi delle impurità e di tutti quei microrganismi che sono la linfa del fenomeno dell’acne, per una pelle fresca e rigenerata. Le creme alla bava di lumaca agiscono profondamente anche, idratando la pelle e rendendola più elastica e meno secca, per prevenire le rughe.

Visti i suoi grandiosi e poderosi effetti non è stata così sorprendente la diffusione che la bava di lumache ha avuto in campo estetico, ma proprio a causa di questa massiccia offerta è bene fare alcune importanti valutazioni che distinguono e rendono migliore un prodotto dall’altro. Nella scelta di un prodotto a base di bava di lumaca è opportuno concentrarsi sulla percentuale della sostanza che è contenuta nella crema stessa, avendo svolto gli studi su campioni puri di bava di lumaca è facile immaginare come l’efficacia del prodotto aumenti proporzionalmente alla sua concentrazione.

E anche quando le percentuali non sono presenti, si può facilmente risalire alla loro quantità dalla posizione nella lista degli ingredienti, se la bava di lumaca compare in fondo è certo che in commercio si può trovare di meglio. Non meno importanza hanno il tipo di allevamento e il modo di estrazione della bava, cercando di preferire allevamenti naturali con alimentazione totalmente vegetale ed estrazioni non invasive che evitino al mollusco stress e sofferenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*