Atletico Montecompatri (calcio, III cat.) ancora corsaro, Capri: “Ora proviamo a vincerle tutte”

L’Atletico Montecompatri vince ancora in trasferta. La squadra di mister Daniele Nardi ha colto un altro successo esterno, violando stavolta il campo del Rayo Velletrano per 3-2.

I rigori che spesso sono stati “maledetti” nel corso della stagione, stavolta hanno regalato un sorriso al club castellano: il penalty allo scadere conquistato da Verginelli e trasformato da Nardella è valso il gol del successo.

Atletico Montecompatri calcio, III cat.Sarebbe stata una beffa terminare con un altro pareggio dopo quello interno con lo Gemit Monteporzio – racconta il centrocampista classe 1985 Simone Capri – Anche domenica scorsa abbiamo sciupato tantissime occasioni in maniera incredibile e alla fine abbiamo incassato il gol del pareggio degli avversari. Ma per fortuna siamo riusciti ad acciuffare il successo allo scadere.

L’Atletico Montecompatri aveva trovato il vantaggio con un gol di Moroncelli, assistito da Veglianti, nel corso di un primo tempo dominato in lungo e in largo. Poi a inizio ripresa era arrivato il primo pareggio avversario a cui era seguito il gol di testa di Monti che aveva riportato avanti i castellani prima del nuovo botta e risposta nel finale.

Questa squadra ha certamente delle qualità notevoli per la Terza categoria – dice l’ex centrocampista (tra le altre) di Lodigiani e Anagni, arrivato a stagione in corso dal Real Valle Martella di Seconda categoria – Ma abbiamo perso punti importanti e così siamo attualmente in ritardo rispetto alle prime della classe. L’obiettivo, però, dev’essere quello di provare a vincere le sei gare rimaste e scalare posizioni.

Nel prossimo turno l’Atletico Montecompatri tornerà a giocare tra le mura amiche dove ultimamente il rendimento è stato balbettante.

Ospiteremo l’Esercito Calcio Aprilia che è ultimo della classe, ma bisogna scendere in campo con la giusta mentalità se non vogliamo fare nuovi passi falsi. Dobbiamo cercare di essere aggressivi sin dall’inizio e non abbassare mai la concentrazione, sfruttando in modo migliore le occasioni da gol che riusciamo a costruire.

Area comunicazione Atletico Montecompatri

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*