Lariano: 65 enne spara al vicino, arrestato

“Ma cosa mi hai fatto, mi hai sparato?”

Queste sono state le prime parole che il 40enne Velletrano, attinto da un colpo ad una gamba, ha detto al suo vicino.

Nel primo pomeriggio di ieri la vittima, mentre stava tagliando l’erba al confine del suo giardino, improvvisamente veniva colpito  da un proiettile sparato dal dirimpettaio.

Sul posto sono subito intervenuti gli agenti del commissariato di Velletri, diretto da Liliana Galiani, che dopo aver ascoltato le testimonianze dei famigliari prontamene hanno proceduto al controllo dell’ abitazione limitrofa; all’interno, sul mobile del soggiorno, i poliziotti hanno rinvenuto una pistola “revolver” ad aria compressa.

A.A., 65 enne italiano, è stato accompagnato negli uffici del commissariato e, al termine degli accertamenti, arrestato per lesioni personali aggravate.

Alla base del gesto, secondo le indagini degli investigatori del commissariato, potrebbe esservi dissidi riconducibili  ad una abuso incontrollato di alcool da parte del 65enne.

Fonte: Questura di Roma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*