Imparare a fare trading online con i conti demo

Sono molti coloro che vorrebbero cominciare a guadagnare con il trading online, ma non lo fanno per il timore di perdere soldi facilmente. In effetti per chi non si intende di questo tipo di speculazioni è possibile che ciò avvenga, soprattutto nei primi tempi.

Fortunatamente oggi sono disponibili metodi di apprendimento semplici e alcuni broker ci danno anche l’opportunità di testare le nostre abilità senza rischiare nulla. Ad esempio con Plus500 la demo del broker è disponibile per tutti i clienti che desiderino utilizzarla.

Cosa si intende per versione demo

Per potersi dedicare al trading online è necessario avere a disposizione un conto operativo sul sito di un qualsiasi broker. Tra di essi ce ne sono anche alcuni che propongono ai propri clienti la possibilità di utilizzare il conto in versione demo.

In sostanza invece di cominciare a fare trading utilizzando il proprio capitale, lo si può fare in una simulazione, usando dei fondi fittizi, messi a disposizione dal broker stesso. Chi usa una versione demo non rischia nulla, ma contemporaneamente ha accesso alle reali speculazioni, che si basano sull’andamento dei mercati in quello specifico periodo.

Gli affari effettuati, quindi successi e insuccessi, sono del tutto identici a quelli che si sarebbero potuti ottenere con i propri soldi, solo che nella realtà dei fatti non si perde e non si guadagna nulla.

Per chi è comodo un conto demo

Come abbiamo detto, un conto demo è particolarmente utile ad un trader agli inizi della sua attività. Questo perché spesso il timore di sbagliare e le scarse conoscenze portano a perdere ingenti somme di denaro prima di poter imparare davvero a fare trading. Per certi versi questo è inevitabile, anche perché i corsi e i tutorial non possono aiutarci ad apprendere la reale prassi del trading online.

Un conto demo però può essere sfruttato in modo utile anche da un trader di grande esperienza. Solitamente costoro utilizzano i conti demo quando intendono modificare il loro metodo di trading, desiderano testare una nuova strategia senza rischiare il proprio capitale.

Come si accede ai conti demo

Per poter avere a disposizione un conto demo è in genere sufficiente essere clienti di un qualsiasi broker; questa opzione infatti è assai diffusa e comune. L’unica differenza tra i conti demo sta nelle caratteristiche che si devono possedere per accedervi.

Ci sono infatti siti che permettono a chiunque di utilizzare il conto in versione demo, anche a chi non ha alcun fondo sul proprio conto; altri broker invece richiedono che il cliente abbia già versato una quota minima di fondi, o abbia già fatto almeno alcuni scambi utilizzando il suo conto in versione “reale”.

Per il trader esperto queste richieste possono non creare alcun tipo di problema, questione assai diversa invece per chi è ancora un dilettante e ha appena attivato il conto sul sito. Spesso chi deve scegliere il broker con cui fare affari in futuro si basa anche su questo tipo di offerta per fare la propria scelta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*